Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Festival MONDOVISIONI al MARTE. Cinema, dibattiti, sociale

Marte Mediateca Arte Eventi C.so Umberto I, 137, Cava de' Tirreni SA, Italia
Google+

Da Martedì 13 maggio fino a venerdì 13 maggio al MARTE. Edizione MONDOVISIONI 2014,
I DOCUMENTARI DI INTERNAZIONALE
Un progetto a cura di CineAgenzia per Internazionale,
in collaborazione con Medici Senza Frontiere

Università degli Studi di Salerno
Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione
Cattedre di Storia della globalizzazione e Sociologia degli audiovisivi sperimentali
MARTE MEDIATECA ARTE EVENTI
APOLLO Cinema di Salerno

media partner ART A PART

Arriva a Salerno MONDOVISIONI. La rassegna itinerante di documentari - curata per il settimanale “Internazionale” da CineAgenzia e, da quest’anno, realizzata in collaborazione con Medici senza frontiere- sarà ospitata tra l'Università degli Studi di Salerno e il Marte (mediateca arte eventi) dal 6 al 27 maggio 2014.

Per la prima volta, una parte della rassegna MONDOVISIONI viene portata da Ferrara al Sud, nel salernitano. Il MARTE MEDIATECA, insieme all'Università degli Studi di Salerno e in collaborazione con il Cinema APOLLO, è riuscito ad acquisire una importante partnership con il Festival ferrarese, portando la rassegna di cinema tra Cava de'Tirreni e Salerno.

Questa 5a edizione di MONDOVISIONI - che trova nel salernitano tre diverse location distribuite tra Cava e Fisciano - presenta sette straordinari documentari di produzioni internazionali dai temi di forte attualità: economia, diritti umani, salute, politiche territoriali e globalizzazione. Sette profonde testimonianze e riflessioni su quanto accade nel mondo.

A partecipare attivamente alle serate saranno anche le associazioni del territorio, attivisti, docenti, appassionati di cinema, movimenti e comitati civici, tutti riuniti intorno alle grandi tematiche e alle urgenze di natura sociale che caratterizzano il mondo del Terzo Millennio.

LE TAPPE DEL FESTIVAL:

• Martedi 6 maggio (ore 11.00) Università degli Studi di Salerno.
Presentazione del Festival MONDOVISIONI. Saluti istituzionali prof. Annibale Elia (Direttore Dipartimento Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione).
Presentazione a cura di Alfonso Amendola (cattedra di Sociologia degli audiovisivi sperimentali) e Alfonso Conte (cattedra di Storia della globalizzazione).
Proiezione di “When bubbles burst”. Regia di Hans Petter Moland (Norvegia, 2012, 92 minuti). La cittadina norvegese di Vik, 2.800 abitanti, è stata risucchiata in investimenti complessi e opachi che l’hanno portata sull’orlo della bancarotta. Ma cosa genera bolle imprevedibili e crisi catastrofiche?

• Martedi 13 maggio (ore 21.30, Space 2) al Marte (mediateca arte eventi).
“Marta’s suitcase”. Regia di Gùnter Schwaiger (Austria/Spagna, 2013, 76 minuti). Marta è una donna spagnola, vittima di una brutale aggressione da parte dell’ex marito, che l’ha quasi uccisa. Lui sta per uscire di prigione e lei è certa che ci riproverà.

• Mercoledi 14 maggio (ore 21.30, Space 2) al Marte (mediateca arte eventi).
“Fire in the blood”. Regia di Dylan Mohan Gray (Regno Unito/India, 2013, 84 minuti). Come le multinazionali farmaceutiche e i governi occidentali hanno impedito l’accesso ai farmaci generici contro l’Aids nel sud del mondo, causando milioni di morti.

• Giovedi 15 maggio (ore 21.30, Space 2) al Marte (mediateca arte eventi).
“The defector: escape from North Korea”. Regia di Ann Shin (Canada, 2012, 71 minuti). Dragon è un trafficante che aiuta i cittadini nordcoreani a fuggire dal loro paese per attraversare clandestinamente Cina, Laos e infine Thailandia, dove possono richiedere asilo. Il loro viaggio è lungo e pericoloso.

• Venerdi 16 maggio (ore 21.30) al Marte (mediateca arte eventi).
“Powerless”. Regia di Deepti Kakkare Fahad Mustafa (India, 2013, 80 minuti). Nella città indiana di Kanpur, dove vivono tre milioni di persone, più di 400mila abitanti non hanno l’elettricità. La battaglia tra la compagnia elettrica e gli allacci illegali alla rete rispecchia le contraddizioni del miracolo economico indiano.

• Martedi 27 maggio (ore 11.00) all'Università degli Studi di Salerno.
“God loves Uganda”. Regia di Roger Ross Williams (Stati Uniti, 2013, 83 minuti). L’operato delle chiese evangeliche statunitensi in Uganda ha ispirato un progetto di legge contro l’omosessualità tra i più restrittivi del mondo.

• Martedì 27 maggio (ore 20.00) al Cinema Apollo di Salerno.
“MSF (Un) Limited” di Peter Casaer (Belgio, 2011, 52 minuti). Un documentario realizzato in occasione dei quarant’anni della fondazione di Medici Senza Frontiere (MSF). Racconta la storia dell’azione umanitaria di MSF. Raccoglie testimonianze personali sulle potenzialità e i limiti degli interventi di MSF; sull’evoluzione degli approcci medici e la necessità di essere realmente indipendenti; sull’importanza della testimonianza, sui dilemmi e i compromessi affrontati e sulle nuove sfide che la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico si appresta a raccogliere.


Due parole su INTERNAZIONALE...
Internazionale è un settimanale italiano d'informazione fondato nel 1993, ispirato dall'equivalente francese Courrier International (1990). Pubblica articoli della stampa straniera tradotti in lingua italiana.
Su Internazionale scrivono anche alcuni autori italiani: Tito Boeri, Pier Andrea Canei, Tullio De Mauro, Goffredo Fofi, Loretta Napoleoni, Luca Sofri, Annamaria Testa. Il settimanale, inoltre, pubblica storie a fumetti e illustrazioni di Gipi, Joe Sacco, Marjane Satrapi, Art Spiegelman, Neil Swaab (Mr. Wiggles), Anna Keen, Aleksandar Zograf.
INTERNAZIONALE organizza il Festival di giornalismo a Ferrara, dal 2007. Per tre giorni i visitatori hanno la possibilità di incontrare i grandi nomi del giornalismo internazionale. Attraverso conferenze, dibattiti e incontri gli ospiti stranieri discutono con il pubblico di politica, attualità, futuro dell'informazione, ma anche di fumetti, letteratura e documentari. Roberto Saviano, Amira Hass, Bill Emmott, Marjane Satrapi, Loretta Napoleoni, Joe Sacco, Arundhati Roy, Noam Chomsky sono solo alcuni degli ospiti che hanno partecipato al festival in questi anni. Il festival si svolge ogni anno ed è completamente gratuito. La sezione dedicata al cinema documentaristico è appunto MONDOVISIONI

Chi è CINEAGENZIA...
Il progetto CineAgenzia nasce per sperimentare modelli originali e ibridi di diffusione cinematografica, ispirati a esperienze analoghe che oltreoceano come altrove in Europa stanno trasformando il paesaggio della distribuzione, in particolare del cinema documentario, puntando sulla tecnologia digitale e su una comunicazione orientata al web e ai social network.

CineAgenzia nasce da un’esperienza pluriennale nell’ambito degli eventi cinematografici e dal desiderio di superare i limiti del formato festival per promuovere un nuovo modello di distribuzione culturale, leggero e flessibile. Ai film che non raggiungono le sale di prima visione viene offerta la chance di restare visibili anche oltre le anteprime festivaliere. A responsabili di associazioni e istituzioni culturali, circoli del cinema, università, spazi autogestiti e terzo settore vengono proposti singoli film e rassegne a tema.

Veniteci a trovare
dal 13 al 16 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: