Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PRIMOMAGGIO live Controversia + Haru no Kaze @ BarRoma

Bar Roma Lonigo Art&Cafè Via Roma 28, Lonigo , Vicenza VI, Italia
Google+

Si ritorna a suonare a casa.
Si inizia prestino ad orario spritz e si continua la festa finché la sete sarà colmata.
Un Primo Maggio speciale non a Roma ma al Bar Roma di Lonigo.
Con noi i nostri cugini Haru No Kaze freschi freschi di registrazione all'Hate Studio.
Arroganza a palate. Vi aspettiamo in massa!
Consiglio: dite a mamma che non tornate per cena.

HARU NO KAZE

Band di rock italiano alternativo di Vicenza, qualcuno parla ancora di “rock arrogante”. Influenze che spaziano dai CCCP ai Fluxus, da Il teatro degli orrori ai primi Marlene Kuntz, dai Massimo Volume ai Litfiba anni 80, con un sacco di altre reminiscenze tutto sommato mischiate in un calderone personalista e di animo anarchico e punk. La band esiste dal 2011, ma i componenti suonano nell’underground vicentino da molto prima (alcuni nomi su tutti: A.f.f. Insidia, Airhead, Lash, Dogma). Haru no Kaze unisce una dialettica ridondante e poetica ad una musica diretta ed efficace, lo spirito guida iniziale era quello dei seminali Negazione, ed è del settembre 2011 la pubblicazione-lampo di un mini di tre pezzi intitolato “Oblio”, presentato in accompagnamento ad una scaletta sgraziata di un’oretta abbondante in oltre una trentina di date in un anno o poco più tra Vicenza, Verona, Padova, Treviso, spesse volte finendo come finalisti in contest e storie. La dimensione concerto è talvolta accompagnata da immagini e pensieri videoinstallati, quando possibile ad opera del videomaker Filippo Leoni che crea in diretta immagini ricalcanti la musica proposta, diversamente qualcosa arrangiano anche in autonomia. Fine 2012, Haru pubblica “Quiete e Tempeste”, mini di 5 pezzi che suona con vigore, cambia uomo dietro le pelli e non vede l’ora di proporre i pezzi che andranno a comporre il full lenght di prossima registrazione.
Sett. 2011 - Oblio ep
Sett. 2012 - Quiete e tempeste ep
*Haru no Kaze*
Giuseppe Caterino – basso/voce
Denis Forciniti – chitarra
Luca Zordan – batteria
www.facebook.com/harunokaze
www.myspace.com/harunokazerock
www.twitter.com/harunokaze

CONTROVERSIA

Dopo mesi rinchiusi in stanza in fase di songwriting, i Controversia proporranno i nuovi brani del loro ultimo disco intitolato "La fine del mio spazio" che uscirà a breve. Ora non dipende più da loro, infatti stanno aspettando le copie del cd fisico che è andato in stampa. Nati nella provincia di Vicenza nell'ottobre del 2007, Alberto e Marco dopo numerosi progetti e cambi di formazione trovano in Andrea la persona adatta per fondare la band. Iniziano a suonare live proponendo cover di Marlene Kuntz, Verdena e Afterhours, inserendo qualche pezzo inedito all'interno della scaletta. Nel 2011 entrano in studio per registrare il loro primo album auto-prodotto che prende il nome della band, "Controversia", e che contiene 10 tracce di rock alternativo cantato in italiano caratterizzato dalla ricerca costante della melodia sia nelle parti vocali sia negli arrangiamenti musicali, con un risultato sorprendentemente orecchiabile pur non rinunciando all'aggressività rock. Un’intensa attività live li porta a suonare in svariate realtà in tutto il Veneto per promuovere i loro pezzi inediti e a vincere qualche concorso con riconoscimenti positivi da un po’ tutti quelli che li hanno visti live.
Il 25 maggio 2013 vincono il “Premio Rivelazione” del Vicenza Rock Contest su 64 band in gara.
I Controversia sono:
Alberto Battocchia: voce, chitarra elettrica, synth
Andrea Beggiato: basso, cori
Marco Battivelli: batteria
Facebook: Controversia AlternativeRock

Veniteci a trovare
dal 1 al 2 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: