Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ArtmaySOUND - 8/9/10 MAGGIO chi suona!!!

Museion - Museum Für Moderne und Zeitgenössische Kunst Via Dante 6 Dantestraße , Bolzano BZ, Italia
Google+

Eccovi tutte le info relative alla parte musicale di ArtMaySound 2014, curato dal centro giovani BluSpace:

8 MAGGIO INAUGURAZIONE ORE 20.00:
Musica a cura di:

ROBERTA & DAVID.
Cantante e insegnante di canto, stimata armonizzatrice per qualsiasi tipo di seconde o terze voci, unica nella capacità di rimanere intonata in condizioni miserabili, tra chitarre rockettare a volume esagerato e monitor inesistenti, Roberta Manzini, si affianca a David Cavattoni, orfano del suo Daniele Crosa. Un duetto sperimentale che si forma apposta per ArtMaySound...che sarà il futuro di un nuovo progetto musicale????
David: piano
Roberta: voce

TWINS UNCHAINED
Prendete due tizi. Meglio: una tizia - prima le signore - ed un tizio.
Meglio se festeggiano il compleanno lo stesso giorno. No, non sono gemelli. Ma come fanno?
Fanno che la tizia canta ed il tizio suona la chitarra acustica e talvolta armeggia con la loop station, ma niente altro di più. Più che altro da cosa nasce cosa: un repertorio in bilico fra la musica pop, il rock, il jazz, il brasile, la canzone d'autore, il tutto ridotto all'essenzialità che una formazione del genere comporta. E se non ci credete, venite a sentire.

Abbiamo detto che non sono gemelli, però sarebbe divertente.
Ed allora TWINS UNCHAINED!

Elisa Salvadori – voce
Andrea Lucchi – chitarra

________________________________________
1° SERATA
________________________________________
VENERDI 9 MAGGIO ORE 20.00
________________________________________

SKANKIN DROP'S (reggae)
.... giovane (di nascita musicale) band reggae bolzanina. Enrica Pedrotti, Michela Campaner, Angelo Ippati, Marco Pellin, Luca Pallaver, Bassie Michele Firefoundation Scatto e Igor alternano cover a pezzi loro il loro è un reggae che sa di cioccolato....sentite qui che dicono: "Gli Skankin' drops nascono dall'incontro del miglior cioccolato giamaicano con gli ingredienti semplici e genuini dell'Alto Adige insieme ad un pizzico di zucchero salentino, miscelati sapientemente con abbondante voglia di divertirsi a ritmo in levare, cantare e suonare per il gusto di farlo, senza però rinunciare alla qualità. Gli Skankin' drops sono ideali per accompagnare le serate tra amici; inzuppati nella birra garantiscono una buona dose di divertimento, ma con un apporto energetico equilibrato. E' un prodotto adatto a tutta la famiglia! Attenzione: un'eccessiva assunzione di gocce skankeggianti può provocare un desiderio incontrollato di ballare e scatenarsi!"
Enrica e Michela: voce - Angelo: sax e voce - Marco: tastiere - Luca e Igor: chitarre - Scatto: batteria - Michele: bassof


ANANSI
Tre anni fa usciva Tornasole, ora Anansi sta per tornare con un nuovo album intitolato Inshallah, la cui uscita è prevista per il 22 aprile. Nel brano omonimo si è avvalso della collaborazione di Ghemon, rapper e cantautore, mentre il disco è prodotto da Piero Fiabane. Tra gli altri amici che hanno partecipato alla lavorazione di Tornasole ci sono Alberto Marsico all’hammond, Paolo Legramandi al basso, Davide Ghidoni alla tromba, Stefano Pisetta alla batteria e Gnu Quartet. Com’è? Ve lo presentiamo in anteprima streaming.

Chi è Anansi?

Stefano Bannò ovvero Anansi nasce a Trento nel 1989 da genitori siciliani. Dal suo primo contatto con la musica all’età di 9 anni impara a suonare chitarra, basso e percussioni e a 13 comincia a cimentarsi nella composizione dei primi pezzi originali. Due anni dopo fonda i Buffalo Soldiers e inizia a esibirsi dal vivo.

Nel 2006 si trasferisce in Irlanda. Mentre frequenta l’ultimo anno di scuola superiore, suona in un pub di Carlow ogni lunedì sera per guadagnarsi qualche soldo, fingendo di essere maggiorenne (ma ha ancora 17 anni). Lì sceglie il suo nome d’arte: Anansi, ispirato da uno strano sogno sui ragni. Anansi è infatti una creatura della mitologia afro-caraibica descritta come un ragno che può assumere qualsiasi sembianza desideri. All’apparenza piccolo e debole, riesce sempre a ingannare i nemici con l’astuzia, mai con la violenza.

Nel 2009 arriva il disco di debutto, Anansi, e arriva a suonare al Calabash Club di Berlino con Fire Foundation e I-Shence e, tra gli altri festival, al Rototom Sunsplash. Quell’anno entra entra nella band di Roy Paci, gli Aretuska, come mc/vocalist. Con Roy Paci lavora anche all’album Latinista, nel 2010, e l’anno successivo sale sul palco del Festival di Sanremo nella sezione giovani con il brano Il sole dentro, tratto dal suo secondo album Tornasole. L’album contiene diverse collaborazioni fra cui quelle con Frankie Hi-Nrg, Bunna degli Africa Unite e gli amici Bastard Sons of Dioniso.

Durante la primavera-estate 2011 parte il Tornasole Tour, durante il quale Anansi, accompagnato dalla sua band (formata allora dal batterista dei Negrita Cristiano Dalla Pellegrina, l’ex Aretuska Marco Calabrese alle tastiere e i componenti storici Tomas Pincigher alla chitarra e Stefano Anderle al basso), si esibisce in tutta Italia aprendo insieme ai Bastard Sons of Dioniso i concerti di Robert Plant e Ben Harper a Milano e Roma.

________________________________________
POMERIGGIO ACUSTICO
________________________________________
SABATO 10 MAGGIO ORE 16.30
________________________________________

TYNNITUS.
Tynnitus sono un quartetto formato da Flavia Conti (voce), Bobbi Gualtirolo (chitarra e voce), Marco Rossi (chitarra), Jenny Arra (piano). Per il momento il gruppo si esibisce acustico proponendo brani originali in inglese o altri di derivazione brit-pop, anche se è previsto l'inserimento di una sezione ritmica. Oltre ad apparizioni e performance in provincia, sono arrivati alle semifinali del concorso "Rock TIme" a Trento.

COLOR COLLECTIF.
Si presentano bene in questa intervista fatta per Franz. http://franzmagazine.com/2013/09/15/busk-singer-songwriter-festival-bolzano-bozen-color-collectif/
Suonano e cantano canzoni scritte da loro. Per una musica che sa di sole!!!
Color Collectif sono: Ariel Trettl (solo guitar), Peter Burchia (guitar/vocals), Silvia Turetta (vocals), Thomas Maniacco (guitar/vocals), Markus Cappello (rap/saxophone)

________________________________________
2° SERATA
________________________________________
SABATO 10 MAGGIO ORE 20.00
________________________________________

D.F.M.C. The D.F.M.C. are:
Elena Mancini - Voice
Yuri Demetz - Keyboard
Lorenzo Viscomi - Guitar and backing vocals
Andrea Giovannini - Guitar and backing vocals
Daniel Perri - Bass
Manuel Montesano - Drums
Escono direttamente dalle cantine delle sale prove della Bolzano bene...la Bolzano....loro per niente...per questo aspirano a fare funk...un bel trampolino....avranno il compito difficile di suonare prima della Homeless, facendo da catalilzzatori delle persone curiose girovaganti intorno al Museion...e se verranno tutte le persone dell'anno scorso....sarà una gran festa anche per questa nuova band!!!!

THE HOMELESS BAND
Loro sono gli amici di ArtMaySound, un pò come il Natale al "Fuori Orario" con Vinicio Capossela...ecco ArtMaySound è un pò Homeless Band diciamo... verrà più gente dell'anno scorso???

Veniteci a trovare
dal 8 al 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: