Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Corso triennale di formazione in musicoterapia - colloqui di ammissione

CESFOR - Centro Studi e Formazione via Orazio 43/a, Bolzano BZ, Italia
Google+

Fissata per la mattina di mercoledì 30 aprile 2014 presso la sede di via Orazio 43/a la nuova tornata di colloqui di ammissione al corso triennale di formazione in musicoterapia promosso dal Cesfor.
Il corso, giunto alla settima edizione, prenderà il via il prossimo settembre. Il percorso formativo prevede un tetto minimo di 25 partecipanti e rappresenta una preziosa opportunità professionale per tutte le persone dotate di competenze musicali che volessero utilizzare il linguaggio sonoro non solo dal punto di vista artistico o didattico, ma anche nell’ambito della relazione di aiuto.
Dal 2000 ad oggi sono oltre 80 i musicoterapisti che si sono diplomati al termine del percorso ed oltre 180 le strutture in Trentino Alto Adige e molte altre regioni italiane ad aver aperto le porte a progetti di tirocinio gestiti dagli allievi del corso.
Per sostenere il colloquio è sufficiente compilare e rispedire al Cesfor il modulo di preiscrizione, fissando telefonicamente l’orario del colloquio allo 0471 272690 0471 272690
Destinatari e monte ore
Il corso, attivo dal 2000 e riconosciuto ufficialmente dall’assessorato alla cultura italiana della Provincia autonoma di Bolzano, è rivolto in particolare a musicisti, psicologi, psicoterapeuti, educatori, insegnanti ed insegnanti di sostegno delle scuole di ogni ordine e grado, animatori, counselor, medici, personale paramedico e agli operatori del settore sociosanitario (anziani, disabilità, prevenzione, disagio psicologico
e sociale), ma è frequentabile da chiunque, purché in possesso dei requisiti minimi di accesso. Il monte ore complessivo del corso, che ha durata triennale, è di 650 ore, suddivise in lezioni teorico-pratiche, supervisione collettiva e tirocinio. Il corso viene avviato al raggiungimento del numero minimo di 25 allievi.
Requisiti di ingresso
Per essere ammessi alla frequenza del corso è necessario essere in possesso di un diploma di scuola media superiore o di scuola professionale e di un buon livello di competenza musicale, da attestare tramite prova pratica. Il diploma di conservatorio costituisce titolo preferenziale, anche se non obbligatorio.
L’accesso al corso è subordinato al superamento di un colloquio attitudinale, consistente in un incontro conoscitivo con l’allieva/o, atto a valutarne la predisposizione alla frequenza e le motivazioni personali, e in una prova musicale (esecuzione di un brano a scelta).
Modello didattico e obiettivi
Il modello didattico di riferimento del corso è la Musicoterapia Umanistico-Trasformativa (m.u.t.) di Roberto Ghiozzi.
Questo modello si rifà alle scienze umanistiche, in particolare alla psicologia umanistica e alla pedagogia, e considera la persona nella sua totalità corpo-psiche-spirito come insieme degli elementi che la costituiscono. Esso è in costante evoluzione e, pur avendo proprie specificità e tecniche originali, è aperto ad ogni nuovo approccio che contribuisca all’efficacia della terapia. Le teorie e le pratiche scelte non vengono inserite direttamente nel contesto terapeutico: il musicoterapeuta dapprima le sperimenta personalmente e, in seguito, assieme al suo gruppo di ricerca. Ciò che viene infine integrato nel modello dà vita a qualcosa di nuovo rispetto a ciò che era originariamente, ed è in questo aspetto che si colloca l’autentica novità della M.u.t.
La ricerca è parte integrante della M.u.t ed è stata svolta, dal 1995 al 2010, in collaborazione con il Gruppo di Studio e Ricerca nell’handicap della Cattedra di Pedagogia Speciale dell’Università degli Studi di Verona nella persona del prof. Franco Larocca. Questo lavoro di ricerca ha dato vita anche a numerose tesi, discusse presso le università di Verona, Trieste e Ferrara.
Il percorso formativo, accanto alle basi teoriche, mira a dotare gli allievi di approfondite abilità pratiche da acquisire attraverso la frequenza di laboratori e seminari. Gli studenti si confronteranno ed analizzeranno differenti modelli di musicoterapia: alcuni saranno presi in esame a livello teorico, mentre altri saranno sperimentati direttamente all’interno di workshop esperienziali (il metodo Nordoff-Robbins, l’approccio di Juliette Alvin, la musicoterapia psicodinamica e la musicoterapia sistemica).
L’obiettivo del corso è pertanto quello di fornire agli studenti una visione quanto più ampia e completa possibile dell’universo musicoterapico.
Modalità di iscrizione e pagamento
Per iscriversi al corso è necessario compilare e rispedire via mail a info@cesfor.bz.it l’apposito modulo, scaricabile dal sito www.cesfor.bz.it, e sostenere il colloquio di ammissione. Il costo annuale del corso è di 1500 Euro, suddivisi in 6 rate bimestrali.
Modalità di svolgimento
Il corso prevede ogni anno la frequenza di una sessione estiva di due settimane a tempo pieno (ultima settimana di giugno e prima settimana di luglio), unitamente ad una serie di fine settimana (VE-DO: 8.30-18.00), nel periodo compreso tra settembre
e maggio. Per poter essere ammessi alla frequenza dell’anno successivo è necessario avere frequentato almeno l’80% del monte ore ed avere superato tutti gli esami dell’anno precedente, tenuti sotto forma di quiz, esami orali o tesine. Le lezioni saranno tenute in lingua italiana. Alcuni esami potranno essere sostenuti anche in lingua tedesca. Per L’intera durata del corso gli allievi godranno di una copertura assicurativa di responsabilità civile e, per la durata del tirocinio, di una copertura contro gli infortuni.
Sito web dedicato
Il sito web dedicato al corso è dotato di forum e calendario per le comunicazioni e gli aggiornamenti ufficiali, area download da dove scaricare modulistica e materiale didattico ed area riservata per valutazioni e feedback relativi ad esami e laboratori.
Agevolazioni
Gli allievi potranno godere di tariffe agevolate per l’iscrizione ad iniziative legate alla musicoterapia organizzate da Cesfor (convegni, seminari) e consulenze individuali con gli organizzatori e il coordinamento didattico su aspetti didattici e professionali legati alla musicoterapia.
Il tirocinio
A partire da metà corso gli studenti sono tenuti ad avviare un periodo di tirocinio della durata di 180 ore, da svolgersi presso una struttura convenzionata o uno studio di musicoterapia riconosciuto. Durante il tirocinio gli studenti saranno seguiti da tutor che analizzeranno e valuteranno i progetti degli allievi prima di autorizzarne lo svolgimento, visitando in prima persona i setting di musicoterapia e fornendo ai tirocinanti utili indicazioni pratiche.
Conclusione del corso
Al termine del percorso gli allievi sono tenuti a presentare ad una commissione, composta da musicoterapisti e rappresentanti dell’agenzia, un lavoro scritto conclusivo. Al termine del corso verrà rilasciato un diploma in musicoterapia che permette l’accesso ai registri delle associazioni professionali di categoria.

Veniteci a trovare
il 30 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: