Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

E PIANGEVI E SPARAVI

Lanciano Lanciano CH, Italia
Google+

Martedì 29 aprile, ore 21
Lanciano, Sala di Conversazione

E PIANGEVI
E SPARAVI
reading di materiali poetici e in prosa sulla Resistenza

di
ELENA BONO


con

Maria De Joannon
Miriam Di Nardo Di Maio
Maria Rita Errico
Alessandra Litterio
Francesca Morgione
Maria Ida Nasuti
Brunella Rosato



Musiche dal vivo

STEFANO BARBATI


a cura di
DOMENICO GALASSO


INGRESSO LIBERO


Quasi riuniti attorno ad un fuoco di bivacco, eccoci a rivivere, colle parole della poetessa della Resistenza ELENA BONO, il sacrificio di coloro che morirono per la libertà.

“La parola della Bono è lotta per la realizzazione della positività dell’esistere di fronte alle antinomie: distruzione e amore, violenza e libertà, disperazione e speranza, ecc., ed esprime, perciò, virile invito alla dignità…” da Scrittori e Resistenza di A. Dentone e P. Tonelli.

Già nel 1995, in occasione del 50° anniversario della Liberazione, in collaborazione coll’Istituto Storico della Resistenza di Genova, Domenico Galasso curò la messa in scena di alcuni racconti, ora raccolti nel volume Una valigia di cuoio nero (Le Mani - 1998), e l’interpretazione di alcune poesie tratte dalla raccolta Piccola Italia (Microlito - 1981).
Nel 2011 l’allestimento dello spettacolo R(ESISTENZE), prima produzione della compagnia, generò l’occasione per riprendere quei materiali, riproposti, ancora, in occasione delle celebrazioni del 2 giugno 2013, a Pescara, in collaborazione con l’ANPI.
A due mesi dalla scomparsa dell’autrice, Piccolo Teatro Orazio Costa promuove una serata per presentare al pubblico abruzzese una selezione di poesie dal corpus della produzione di Elena Bono, che ha nella Resistenza partigiana la principale materia della propria investigazione umana e poetica.


ELENA BONO
Dopo gli esordi poetici nel 1952 con I galli notturni, si è dedicata soprattutto al teatro, con Ippolito (1954), La testa del profeta (1965), Odio e amo tu forse mi chiedi… (1975), I templari (1986), e con una serie di drammi ispirati alla storia genovese, tra i quali Ultima Estate dei Fieschi (1993), messo in scena colla regia e l’interpretazione di Domenico Galasso nel 1994 e Le spade e le ferite (1995), messo in scena colla regia di Ugo Gregoretti e l’interpretazione di Massimo Foschi ed Eros Pagni.
Apprezzata traduttrice di lingue classiche e moderne, autrice di saggi critici, letterari e d’arte, come narratrice ha pubblicato il volume di racconti Morte di Adamo (1956) e la trilogia Uomo e Superuomo.
Ha tradotto per Garzanti (Milano 1977) Edipo re, Edipo a Colono e Antigone di Sofocle, andati in scena nel 1985 e nel 1986 per il Teatro Due di Parma. Nel 1999, Edipo re nella versione della Bono, ha inaugurato il festival Taormina Arte, con Giorgio Albertazzi, Irene Papas e Andrea Bosic. Nel 2002 il Laboratorio Teatrale Orazio Costa, in collaborazione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, ha prodotto, nella sua versione, una edizione dell’Antigone con la regia di Domenico Galasso.

Le sue opere, unanimemente apprezzate dalla critica internazionale, sono state tradotte in inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, svedese e greco.


PICCOLO TEATRO ORAZIO COSTA
Piccolo Teatro Orazio Costa è una giovane associazione culturale fondata il 6 agosto 2011, giorno del centesimo anniversario della nascita del Maestro Orazio Costa, che si prefigge di diffondere la cultura e la pratica del teatro e della pedagogia teatrale attraverso l'insegnamento, lo studio, l'approfondimento e la continua ricerca ispirati al Metodo Mimesico elaborato dal Maestro. Nel suo primo anno di attività ha prodotto gli spettacoli R(ESISTENZE), col patrocinio del Comune di Lanciano; MEMENTO, col sostegno del Comune di Atessa e della Fondazione MUSEATE; PERMETTETE CHE IMMAGINI da Una Stanza Tutta per Sé di V. Woolf; QUADRETTI D’AUTORE, da testi di A.Campanile; L’ISOLA DELLE SCIMMIE – STUDIO, in collaborazione con l’Estate Musicale Frentana. Ha attivato, inoltre, diversi laboratori tra i quali annoveriamo IL RESPIRO DELLA SCRITTURA (in collaborazione con il festival letterario IL DIO DI MIO PADRE di Torricella Peligna); STUDII DEL VIVERE INIMITABILE (laboratorio performativo permanente su materiali dannunziani) tuttora in corso a Pescara; PRIMA DI ESSERCI, concorso di drammaturgia su tema scientifico, per gli sudenti degli Istituti di Istruzione Superiore di Chieti, in collaborazione con il gruppo di ricerca STEMTECH e l’Università G. d’Annunzio. Nel 2013 ha prodotto IO VADO A UNA DIMORA COSI’ STRANA, lezione-spettacolo su Antigone di Sofocle e IL LIMBO DEI DEVOTI, viaggio attraverso la cosiddetta letteratura minore del ‘900 e, ancora, OMAGGIO A D’ANNUNZIO, in collaborazione col Centro Europeo di Studi Rossettiani, recital in occasione del 150° anniversario della nascita del Vate.


STEFANO BARBATI
Stefano Barbati è laureato in musicologia al DAMS di Bologna e specializzato in “Composizione per la multimedialità”. Chitarrista e compositore, muove i primi passi nel mondo della musica come chitarrista rock-blues. Si appassiona alla chitarra acustica grazie all'ascolto di musicisti quali Franco Morone, Michael Hedges e Tuck Andress e con gli anni arriva alla costruzione del suo repertorio da chitarrista acustico fingerstyle imperniato su musiche strumentali originali e rivisitazioni di brani tratti da svariati generi che rivelano una sensibilità musicale in bilico tra l'irruenza rock-blues e la melodia mediterranea. Ha pubblicato 3 CD a suo nome (“Il Canto del mare” e “Blues de rua” e “Acoustic Ladyland”) per l'etichetta Fingerpicking.net e il video “Suonare nello stile di Eric Clapton” per la Playgame music. E' attivo in diversi festival e rassegne in Italia e all'estero. Nell'agosto 2009 partecipa al prestigioso Healdsburg guitar festival a Santa Rosa in California. Ha collaborato e collabora con diversi artisti e formazioni musicali di alto livello come i cantautori Federico Sirianni, Momo e Adriano Tarullo, la corale “le Colone” di Castions di Strada, alcuni comici del circuito Zelig.

DOMENICO GALASSO
Allievo di Orazio Costa e diplomato in Recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “S. D’AMICO”, ha frequentato il Corso Superiore di Regia presso la Scuola Europea dell’Attore di Montalcino e il Corso di Regia tenuto da Andrea Camilleri presso l’A.N.A.D. “S. D’AMICO”. Ha insegnato Recitazione e Metodo Mimesico presso il Laboratorio di Arti Sceniche del Teatro Regionale Abruzzese (Teatro Marrucino). In collaborazione con l’Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “S. D'AMICO”, l’ATAM, il TSd’Abruzzo, il Conservatorio “L. d’Annunzio” e numerose altre istituzioni, ha tenuto seminari, lezioni, lezioni spettacolo, e ha curato la regia di numerosi spettacoli. In collaborazione con l’A.N.A.D. “S. D’AMICO” ha tenuto un seminario riservato ad attori professionisti dal titolo “Teoria e tecnica della lezione spettacolo”. Dall’anno accademico 2004 – 2005 fino al 2007 è stato libero docente di Regia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha fondato Piccolo Teatro Orazio Costa di cui cura tutti i laboratori e le produzioni. Ha recitato in cinema, teatro e televisione diretto da numerosi registi tra i quali O. Costa, L. Salveti, M. Ferrero, G. Corti, M. Farau, L. Cavani, U. Gregoretti, F. Costa, F. Vicario, A. Ferrari, G. Brintrup, F. Tagliavia, A. Sweet, B. Catena, G. Martelli.

Veniteci a trovare
il 29 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: