Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Gian Carlo Tramontano - storia del popolo e delle vicende immaginarie

Casa Cava via san pietro barisano, Matera MT, Italia
Google+

Spettacolo conclusivo del corso di teatro UNITEP di Matera.

A distanza di cinquecento anni dalla liberazione della città di Matera, vogliamo andare alla scoperta di quella vicenda, cercando di conoscerla e comprenderla più da vicino.
Questo episodio della vita di Matera e dei materani resta avvolto in un alone misterioso sebbene molto sentito dalla comunità.
La figura del conte è stata mitizzata dai materani, ha assunto dei contorni così articolati e allo stesso tempo così indefiniti da diventare quasi irreale.
Le vicende del suo operato sono conservate nei racconti, negli aneddoti e leggende che il popolo ancora oggi racconta.
La sua storia (almeno nella parte della vita a Matera) è patrimonio del popolo, è stata elaborata e tramandata con racconti orali.
La storia di Gian Carlo Tramontano è la storia dei nuovi potenti, degli arroganti e del popolo del nostro tempo. Quel popolo che poi si è ribellato sempre nel passato e che auspicabilmente continuerà a ribellarsi a chi non avrà attenzione per questa terra e per i suoi abitanti.

Regia: Andrea Santantonio e Nadia Casamassima
Con: Giovanni Andrulli, Simeone Andrulli, Ferdinando Bianco, Antonio Cerabona, Angela Chietera, Ernesta Cifarelli, Michelangelo Di Cuia, Giovanni Dottorini, Tina Giordano, Antonio Lifranchi, Pasquale Memola, Cecilia Saponaro, Angela Scarangi, Giovanni Vizziello, Italo Zagaria
Costumi a cura di Maria Bianchi


primo spettacolo ore 18,30 - replica ore 21,00

ingresso: 8€ posto unico

sponsor unico dell'evento: AMPLIFON - filiale di Matera

Veniteci a trovare
il 3 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: