Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Netrunner LCG - Chronos Protocol International Tour

Games Academy - Reggio Emilia Via Filippo Re 21/b, Reggio Emilia RE, Italia
Google+

Data dell'evento: domenica 25 maggio 2014
Luogo dell'evento: Games Academy - Reggio Emilia - Via Filippo Re 23
Orario di inizio: 10:00
Formato: LCG
Costo dell'evento: 15 Euro

“Oggi, parleremo con Kelvin Harding, il primo umano ad aver ricevuto memorie impiantate. E' il fratello ventottenne di Miriam Harding, una delle scienziate responsabili della scoperta del processo utilizzato per impiantare memorie; ma è anche un sessantasettenne di nome Carl Yung residente a New Angeles.”

– dagli archivi della NBN, L'uomo che visse due volte

__________________________________________


Anche voi influenzerete il mondo di Netrunner LCG decretando chi riuscirà ad acquisire il protocollo Chronos!

Tutto questo potrà avvenire in due diversi appuntamenti italiani: 11 maggio alla GamesAcademy Pescara e il 25 maggio alla Games Academy Reggio Emilia.

___________________________________________


Ma cos'è il Protocollo Chronos? La storia fino ad ora...

Per comprendere appieno qual è la posta in gioco per le due corporazioni che hanno investito nel protocollo Chronos bisogna prima capirne le origini...

Il protocollo Chronos è il risultato di molti anni di lavoro da parte di Miriam Harding e della Dott.ssa Evelyn Ibarra, che si conobbero ancora matricole all'EIT e successivamente fondarono una piccola società di tecnologia chiamata Morph. Nella Morph si concentrarono sulle nuove applicazioni delle tecnologie di mappatura e trasferimento della mente e, dopo essersi assicurate i capitali per gentile concessione della Fisk Investments, Inc., aprirono un piccolo laboratorio di ricerca a Heinlein.

Tra i loro primi sforzi, il progetto con il nome in codice "Chronos" era quello più promettente. Per quanto il trasferimento della mente richieda di norma un cervello ricevente in uno stato di tabula rasa al quale un cervello adulto non può essere riportato, Chronos fu creato per esplorare l'integrazione della mappatura mentale con strutture biotiche esistenti. Harding e Ibarra codificarono una nuova struttura di RNA che consentiva all'informazione trasferita l'utilizzo dei percorsi neurali preesistenti e test preliminari su piccoli roditori dimostrarono che la procedura era efficace ed affidabile. Ulteriori test su cloni furono altrettanto promettenti. Il nuovo protocollo di Harding e Ibarra era capace di eliminare le informazioni ridondanti, consentendo all'organismo ricevente di mantenere la sua identità anche mentre assorbiva frammenti pre-programmati di conoscenza, o ricordi.

Infine Kelving Harding, fratello di Miriam, si offrì volontario per essere la prima cavia umana. Gli fu iniettata una miscela di ricordi presi dal più vecchio cervello digitale di pubblico dominio preservato e, dopo tredici ore di terapia del sonno, si svegliò e scoprì di non essere più in grado di distinguere cosa gli era stato iniettato e cosa era reale. Malgrado le richieste di sua sorella, creò un video sulla sua esperienza ("L'uomo che visse due volte") e lo vendette all'affiliata locale dell'NBN.

La Morph fu presto sotto costante sorveglienza, Harding e Ibarra furono tempestate di offerte d'aquisto per la loro società, che rispedirono tutte al mittente. Alla fine, dopo una fastidiosa irruzione nel loro laboratorio di ricerca a Heinlein, si resero conto dell'impossibilità di mantenere private le proprie ricerche e si misero in contatto con le due società che avevano dimostrato maggior interesse nella loro tecnologia: Haas-Bioroid e Jinteki.

Sebbene il protocollo Chronos non fosse neanche lontanamente perfezionato o pronto per il consumo di massa, la tecnologia aveva un tale potenziale che nessuna delle due società poteva lasciare che fosse il rivale ad acquisirla. La capacità di rimuovere ricordi traumatici o impiantare sofisticati insiemi di competenze, poteva creare una tela del tutto nuova sulla quale dipingere l'esperienza umana. Entrambe le società capirono: dovevano ottenere questa potente e selettiva tecnologia di mappatura della mente... ad ogni costo.

___________________________________________


Premi:
1°/3° - Borsa con tracolla e tappetino esclusivo Chronos Protocol;
4°/8° - Tappetino esclusivo Chronos Protocol;
1°/32° - L'esclusiva carta promo "NBN: Making News" con artwork alternativo;
- Tutti i partecipanti riceveranno inoltre un buono spesa di 5 Euro da utilizzare in negozio;
- Verranno assegnati ulteriori altri premi in base al numero di partecipanti.

Veniteci a trovare
il 25 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: