Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Viaggio Fotografico in Spagna in occasione della Romeria del Rocio

Festival nel Mondo Via Domenico Barone 31, Roma, Italia
Google+

dal 16 giugno al 11 giugno 2014

SPAGNA ROCIO

Questa celebrazione, che unisce religione e festa, si svolge cinquanta giorni dopo la conclusione della Settimana Santa. Centinaia di migliaia di persone, provenienti da tutta la Spagna e anche dall'estero, accorrono per realizzare questo pellegrinaggio annuale al santuario della Blanca Paloma, situato nella località di Rocío, a 17 chilometri da Almonte (nella provincia di Huelva). Durante la settimana precedente, le differenti confraternite del Rocío partono dalle proprie sedi di Huelva, Siviglia, o Cadice, tra le altre provincie, per arrivare il sabato nella località di Rocío e partecipare agli atti del pellegrinaggio, che proseguono fino al lunedì. È tipico realizzare il cammino a cavallo, su un carro o a piedi, indossando un abito tradizionale flamenco. Durante il giorno le confraternite avanzano allegramente, intonando canti e copla, mentre la sera si accampano all’aria aperta, attorno a un falò, e organizzano divertenti feste nelle quali si canta, si balla, si mangia e si beve fino alle prime luci dell’alba. Esistono quattro percorsi fondamentali: il cammino di Sanlúcar, che attraversa il Parco Nazionale di Doñana ed è percorso da coloro che provengono da Cadice; il cammino di Llanos, che proviene da Almonte ed è il più antico; il cammino di Moguer, percorso da coloro che provengono da Huelva; e il cammino sivigliano, che è quello percorso solitamente dalle confraternite che provengono dal resto della Spagna e da tutto il mondo. Man mano che le confraternite giungono a Rocío, i pellegrini si accampano e attendono che arrivino le altre confraternite. Il sabato sfilano per presentarsi con il simpecado (lo stendardo dell’associazione) davanti alla Madonna, accompagnati dal suono delle campane. La domenica si celebrano le funzioni religiose, e la sera non si dorme, ma si resta in attesa del momento più emozionante del fine settimana: il salto de la verja quando la gente di Almonte salta il cancello per portare fuori la Madonna dall’eremo e portarla sulle spalle attraverso la città il lunedì mattina. Terminata la processione, le confraternite cominciano il cammino del ritorno, pensando già nel pellegrinaggio dell’anno successivo.

Descrizione Attività Fotografica

incontro prima della partenza dove il docente illustrerà le fasi salienti del festival. Durante il tour il docente sarà a disposizione per domande e problematiche, prevalentemente fotografiche, che si possono presentare nel corso della giornata breve briefing serale (durante la cena o in hotel) in cui si fa un consuntivo fotografico della giornata con il docente a disposizione dei partecipanti per rispondere a domande e visionare scatti dopo il tour: analisi delle foto in locale da definire, se necessario anche in più giornate. eventuale mostra del reportage fotografico dei partecipanti in locale da definire

Programma viaggio

Venerdì 06 Giugno
Partenza da Roma ed arrivo a Siviglia dove si prenderà la macchina/mini van per recarsi ad Aznalcazar per cena e pernotto

Sabato 07 Giugno
Mattinata al Rocio dove le varie confraternite "hermandades", pare siano 95 provenienti da tutta la Spagna, nei loro rigorosi e stupendi costumi, con bandiere e gonfaloni sfilano davanti alla chiesa come presentazione alla Vergine del Rocio. Fuori le case delle "hermandades" è un continuo andirivieni per i preparativi, stupendi cavalli andalusi sono "parcheggiati" fuori le case. Nel primo pomeriggio visita a cadice per poi tornare ad Aznalcazar per il pernotto

Domenica 8 Giugno
Mattina al Rocio con la festa che continua. Bande e cori accompagnano la messa solenne celebrata dal vescovo di Huelva. Terminate le funzioni in un tripudio di folla a cavallo, musica andalusa e costumi tipici effettueremo gli ultimi scatti prima di andare a visitare jerez de la frontera. Nel tardo pomeriggio ritorno al rocio per godere dei fantastici festeggiamenti che proseguiranno per tutta la notte. Ritorno ad Aznalcazar per il pernotto

Lunedì 9 Giugno
Lasciato l'albergo si va al rocio per assistere al salto de la verja quando la gente di Almonte salta il cancello per portare fuori la Madonna dall’eremo e portarla sulle spalle attraverso la città. Spostamento ad Almonte (compatibilmente con la folla presente ) per gli ultimi festeggiamenti prima che la Paloma Blanca venga riposta al santuario di Almonte. Ritorno a Siviglia dove pernotteremo

Martedì 10 Giugno
Giornata dedicata a questa splendida città che oltre alle bellezze che presenta si arricchirà dei cortei delle hermendad della città che tornano dalla romeria

Mercoledì 11 Giugno
Mattinata a disposizione con successivo trasferimento e partenza nel pomeriggio

Veniteci a trovare
il 6 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: