Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Cookies Riot

Cafeteria Luogocomune via Serralunga 27, Biella BI, Italia
Google+

Gabriele Marzola: voce
Marco Marzot: chitarra
Marco Staffolani: chitarra
Luca Boggio: Contrabbasso
Carlo Michelone: batteria

Era l'estate del 2007, quando questi giovani biellesi si incontrano per la prima volta ad un festival di musica manouche: un feeling immediato e una jam session improvvisata fanno scaturire l'idea di creare un gruppo acustico con cui interpretare standard jazz.

Dopo circa 1140 ore passate insieme, tra sala prove e circa 150 esibizione live, i Cookies hanno consolidato uno stile molto personale dove si fondono influenze gitane, rock, folk, ma anche jazz e dance. Qui i The Police duettano con Malgioglio, Django Reinhardt accompagna i System of a Down, mentre Coltrane si allontana stizzito per le proposte musicali di Camerini.

Nei propri brani originali, senza prendersi troppo sul serio, il gruppo affronta, con ironia, malizia e gusto per l’essenziale, temi legati al quotidiano e ciò che li colpisce di più in questa particolare fase del proprio percorso è la voglia di avventura, amore e rapporti di buon vicinato.

Il concerto sarà realizzato in formula“UP TO YOU”, iniziativa di sensibilizzazione del pubblico per la promozione e il sostegno dello spettacolo dal vivo per il territorio della provincia di Biella. Il prezzo dello spettacolo verrà stabilito direttamente dallo spettatore a fine performance ed il corrispettivo valore in denaro potrà essere inserito all’interno di una Up to You Box
collocata nel locale. L’intero ricavato dall’Up to You sarà diviso equamente tra gli artisti ed andrà a supportare i loro progetti. Lo spettatore in questo modo avrà nelle mani la grande possibilità di prendere parte in prima persona nella promozione della cultura e della musica live.

Veniteci a trovare
il 3 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: