Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

BANDHAVYA DIKSHA

Canelli Canelli AT, Italia
Google+

Il Diksha per le Relazioni
domenica 25 maggio 2014, Canelli (AT)
condotto da Adele Sbernini


Ogni uomo è coinvolto in molti tipi di relazione nella propria vita.
Tu stesso hai relazioni con i tuoi colleghi di lavoro ogni giorno, con i tuoi amici quando esci la sera,
con il vicino di casa quando lo incontri sul pianerottolo.
Sei coinvolto nelle relazioni su facebook, tramite sms o tramite lunghe chiacchierate telefoniche.
E poi ci sono le relazioni familiari, così complesse...
Con il tuo partner, i tuoi genitori, i tuoi fratelli, i tuoi figli...

La qualità di tutte queste relazioni determina la qualità della tua vita.



Ora la Oneness presenta un nuovo processo mirato al risveglio del nostro cuore,
mirato al benessere delle nostre relazioni, il suo nome è Bandhavya Diksha.
E' un processo che dura all'incirca 4 ore, ed è costituito da diversi momenti: l'ascolto, il rituale, la contemplazione, il richiamo di Dio e il Nayana Dyksha.

Tutti noi, ognuno a suo modo, facciamo sforzi per migliorare le nostre relazioni.
A volte però, anche con le migliori intenzioni, quando ci troviamo a vivere la relazione, accade che diciamo la cosa sbagliata al momento sbagliato, come ci fosse qualcun'altro che parla per noi.
Anche se ci sforziamo, alcuni nodi sembrano rimanere irrisolvibili.

Alcuni di noi invece si sono arresi, ma questa resa in realtà è una resistenza,
la prova di questo è la mancanza della vera gioia nelle nostre relazioni.
Spesso sono ferme, vuote, senza gioia.

Il Bhandavya Diksha è lo strumento che la Oneness ci propone per cominciare a sanare le nostre relazioni.
E' un processo che non può essere compreso, lo si può solamente sperimentare.



QUANDO
DOMENICA 25 maggio 2014
Ritrovo: ore 14.00
Inizio: ore 14.15
Fine: ore 18.15 circa
Il processo va frequentato per intero, non è possibile arrivare dopo l'inizio, nè terminare prima della fine.

DOVE
Centro Servizi Bocchino, via G.B. Giuliani 29 (ex scuola elementare)
c/o Associazione DENDROS, 14053 Canelli (AT)



ISCRIZIONI
Per motivi organizzativi è richiesta iscrizione inviando email a Teresa Grea si.saltare@gmail.com.
Posti limitati.

COSA PORTARE
1) un cuscino,
2) un block-notes per prendere appunti,
3) una candela o candelina a testa,
4) se si ha un forte legame con una figura Divina, l'immagine di quest'ultima (foto, dipinto,statuina...)
5) il necessario per mettersi a terra (coperta, cuscino).
6) dei fiori recisi, se si ha la possibilità.

QUANTO COSTA
L'intero pomeriggio è ad offerta libera.
Ciò significa che ogni partecipante è libero di contribuire nella misura che ritiene più opportuna in base alle proprie disponibilità ed in base a ciò che ritiene di aver ricevuto durante il processo.

CHI PUO' PARTECIPARE
Questo processo è aperto a tutti, sia a chi ha già avuto esperienza della Oneness sia a chi non ha mai avuto esperienza.
Non c'è bisogno di essere credenti.

PERCHE' UN RITUALE
I rituali sono antichi. Non c'è mai stato un momento nella storia umana in cui l'uomo non li abbia praticati, in ogni cultura, in ogni luogo. Infatti, per l'uomo antico, tutto era rituale.
I rituali sono l'espressione esteriore dell'aspirazione interiore dell'umanità di unirsi al Divino: ci conducono facilmente in contatto con i campi della Coscienza.
Quando vengono eseguiti ripetutamente nel modo corretto, producono un'attivazione dei neuroni in alcuni centri cerebrali che ci mettono in connessione con il ritmo dell'Universo, con Dio e con la Grazia.
Essi guidano il flusso delle energie nel corpo, provocando un cambiamento dei percorsi neuronali abituali o inducendo una maggior attività nei centri inattivi del cervello, generando così stati alterati di coscienza.

INFO
per qualsiasi domanda o richiesta scriveteci a si.saltare@gmail.com o telefonateci al 329 1804708 (Teresa)
www.dendros.it
www.onenessitalia.org

Immagine in linea 5

un abbraccio!
Il gruppo Diksha di Canelli (AT) e i Risvegliati Sud Piemonte

Veniteci a trovare
il 25 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: