Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

oMaggio in Viola a Firenze

Firenze Stadio Comunale "Artemio Franchi" Viale Manfredo Fanti, 4, Firenze, Italia
Google+

Danza, calcio, passione e musica: si balla al Franchi

Per la prima volta nella sua lunga storia lo Stadio Artemio Franchi di Firenze si prepara ad ospitare uno spettacolo di danza e ad aprire le porte a una eccellenza italiana, la compagnia di MaggioDanza. Il tempio della gesta della Fiorentina sarà infatti il palcoscenico dello spettacolo OMAGGIO In Viola a Firenze in programma sabato 31 maggio alle 21.30: quattro atti e quattro coreografie che trasformeranno il Franchi in un teatro d’eccezione, ospitando i talenti di uno dei corpi di ballo più blasonati d’Italia.
Grazie alla partnership tra ACF Fiorentina e Mag. Da. – la neonata società che con il supporto di Anghel Hotels, di Anghel per la Danza e di altre realtà private sta rilanciando MaggioDanza – OMAGGIO In Viola inaugurerà una lunga serie di appuntamenti pensati per portare l’eccellenza della danza toscana fuori dai luoghi normalmente deputati a rappresentarla, per riscoprirne così il fascino e l’autenticità. L’evento in programma al Franchi, realizzato in collaborazione con ACF Fiorentina, si inserisce proprio in questo progetto che vede realtà pubbliche e private lavorare in sinergia al servizio della cultura. Un disegno ambizioso nato per mettere in salvo un patrimonio inestimabile di capacità e di esperienze puntando a nuovi pubblici e nel contempo far crescere il talento di nuovi giovani professionisti. Ai diciotto ballerini che attualmente compongono il corpo di ballo si uniranno infatti sette giovanissimi ballerini e ballerine che andranno a completare la compagnia, con la partecipazione straordinaria di alcuni allievi della Scuola del Balletto di Toscana.
Ad aprire lo spettacolo sarà Fair Play – Quando danza e calcio si incontrano: un vero e proprio omaggio ai colori viola. La coreografia di Alessandro Bigonzetti porterà in scena una “partita danzata”, giocata all’insegna del "fair play" dando musica e corpo a quanto calciatori e ballerini hanno in comune: talento, creatività e ricerca della perfezione. La scenografia sarà quella di un campo d’altri tempi e una colonna sonora inedita farà risuonare tra gli spalti del Franchi i suoni tipici di una sfida calcistica.
Il secondo atto vedrà andare in scena la creazione di Brigel Gjoka,SwTH 4-2, spettacolo già vincitore nel 2013 del concorso ShortTime indetto da Maggio Danza tra i migliori giovani coreografi europei.
A seguire Prelude a l’apres midi d’un faune, con la coreografia di Davide Bombana ora anche Direttore Artistico di MaggioDanza. Infine il quarto atto con Carmen, anche questo curato da Davide Bombana, anteprima italiana dello spettacolo che aprirà in giugno la stagione della danza del Maggio Musicale Fiorentino.
“Sono certo che sarà uno spettacolo coinvolgente, a cui avrò il piacere di assistere. Per noi che letteralmente viviamo appieno l’Artemio Franchi, vederlo ospitare un evento unico nel suo genere è la dimostrazione che il nostro è uno stadio vivo e versatile e che proprio il suo fascino storico lo rende la cornice ideale ad ospitare anche manifestazioni culturali come questa. Sapere poi di contribuire a garantire continuità e evoluzione a un bene comune dei fiorentini, qual è MaggioDanza, rappresenta per noi una grande soddisfazione” ha commentato Gianluca Baiesi, Direttore Esecutivo di ACF Fiorentina.
Queste invece le parole di Alberto Triola, Direttore Generale della Fondazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino “Questa felice collaborazione con ACF Fiorentina, che coincide con il rilancio di MaggioDanza, è per la Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino una splendida occasione per andare incontro a un mondo lontano e affine, e per aprirsi alla città di Firenze secondo modalità inedite e stimolanti. Sport e danza unite nel segno del dialogo e della conoscenza reciproca, del valore del gesto atletico e della spettacolarità, con l’intento di avvicinare reciprocamente potenziali di pubblico e di esplorare ulteriori possibili ambiti di collaborazione”.
Andrea Canavesio, Amministratore Delegato Mag.Da. Srl, ha valutato così il progetto “A nome dell’intero consiglio d’amministrazione di Mag.Da. sono felice di inaugurare questo nuovo corso di MaggioDanza in collaborazione con una grande realtà fiorentina coma l’ACF Fiorentina in un luogo prestigioso come lo stadio Franchi. Questo evento darà l’inizio al primo progetto di stretta interazione tra il pubblico e il privato nel mondo delle fondazioni liriche che dovrà portare al rilancio di MaggioDanza, che molti davano per esaurito non più di qualche mese fa. Tutto questo nasce dalla ferma volontà di non veder sparire un risorsa così importante e storica di Firenze, una ricchezza che la nostra città non poteva perdere ma che andava totalmente ristrutturata e resa autonoma per rilanciarla in Italia e nel mondo con nuovi progetti e collaborazioni come quella con la Fiorentina”.

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: