Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

“MULTIVISIONI”- Personale di Paolo Piria

Museo Sa Corona Arrubia Sa Corona Arrubia, Lunamatrona VS, Italia
Google+

Nuovo evento in collaborazione con “sARTegna contemporanea” per Arte52. Lungimirante e articolato, Arte52 è un progetto culturale molto impegnativo dal punto di vista organizzativo, consiste infatti nella realizzazione di 52 mostre d’arte in un anno, una alla settimana, e della durata un mese. Gli artisti coinvolti sono sardi, volutamente appartenenti a diverse generazioni e attualmente operanti nel territorio regionale anche se residenti in Italia o all’estero. Non solo pittura, ma un vero e proprio compendio delle arti visive utilizzate da ciascun artista come strumento straordinario per capire la complessità in cui l’uomo vive, non più misurabile solo con gli strumenti razionali, ma anche attraverso quella dimensione di sensibilità che l’arte esprime.

L’inaugurazione della personale “Multivisioni” si terrà venerdì 25 aprile alle ore 18 presso il Museo Naturalistico del Territorio “ G. Pusceddu”, l’esposizione si potrà visitare fino al 25 maggio 2014. Al vernissage si accompagnerà il finissage della personale “Fogli di luce incisa” di Gianni Atzeni.


Paolo Piria nasce ad Alghero nel 1968. Nelle opere, dove è assente “l’ovvietà accademica”, l’artista attraverso l’uso sapiente di colori e materia riesce a dare vita a soluzioni formali originali, ad un microcosmo pulsante analogo al groviglio dell’esistenza, frutto sicuramente di scelte intime ed emotive. Opere come diari visivi, delicate nei passaggi, cromatiche e vigorose nelle composizioni finali che rappresentano tocchi di mordente: tagli luce-colore che conferiscono alla materia vibranti flussi sensori.


Lucia Naitana – Critico d’arte

Veniteci a trovare
dal 25 aprile al 25 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: