Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Spettacolo teatrale

Teatro Giuseppe Verdi Piazzetta San Francesco, Fiorenzuola d'Arda PC, Italia
Google+

sabato 3 maggio 2014 ore 21.00 Teatro Verdi di Fiorenzuola d'Arda
Gli archivi della memoria - Rassegna di Prosa

'SCINTILLE'
Con LAURA CURINO
Testi e regia di Laura Sicignano

New York, sabato 25 marzo 1911, ore 16.40. Nei piani alti di un grattacielo che ospita un'industria tessile, la Triangle Waistshirt Company, sono al lavoro circa 600 persone, per lo più donne giovanissime, la maggior parte delle quali immigrate dall'Italia o dall'Europa dell'Est. Una scintilla, forse scaturita da una delle fioche lampade a gas che illuminano le file di cucitrici, chine sulle loro macchine, appicca un incendio. In un attimo, all'ottavo piano del grattacielo prendono fuoco le camicette appese sopra le teste delle lavoratrici, gli avanzi di tessuto, i rocchetti di filo. In 18 minuti 146 donne, quasi tutte ragazze, muoiono tra le fiamme o lanciadosi dai cornicioni. Negli anni precedenti le operaie avevano tentato inutilmente di ottenere migliori condizioni di lavoro e di sicurezza. Seguiranno una serie di processi, da cui i proprietari della fabbrica usciranno praticamente impuniti. Ma la scintilla della protesta sprigionata da questa terribile vicenda non si attenuerà. Assieme ad altri episodi analoghi, il rogo di quella notte concorrerrà a dar vita a una delle ricorrenze memoriali più solide, l'8 marzo, la festa della donna. Laura Curino rievoca questo tragico episodio, dando voce al punto di vista di tre protagoniste, una madre e due figlie.

Veniteci a trovare
il 3 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: