Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LA PIRAMIDE

LO SPAZIO VUOTO VIA BONFANTE 37, Imperia IM, Italia
Google+

di Copi

produzione Lo Spazio Vuoto

con Livia Carli - Luca D'Addino - Gianni Oliveri - Vincenzo Russo - Federica Siri

e con la partecipazione degli allievi del laboratorio di recitazione de Lo Spazio Vuoto
Amedeo Casella e Iole Dibernardo

costumi
Erika Baruffaldi

scenografie
Elisa Furini

La piramide è una curiosa commedia nera, politica e corrosiva scritta da Copi nel 1975. L’azione si sviluppa in un’improbabile piramide Inca, dove vivono in autarchia una Regina cieca e sua figlia una Principessa erotomane. Ad esse si accompagnano un topo antropomorfo di razza spagnola,un gesuita ambiguo e libertino ultimo rappresentante di un clero catechizzatore, un acquaiolo spaccone ed una vacca sacra parlante. La pièce è una sorta di bazar o farsa storica che si ispira alla storia dell’America del sud attraverso le tradizioni ancestrali della Regina, pretessa quasi sciamanica che riscrive gli avvenimenti a suo piacere. La distruzione dell’impero Inca è assunta come metafora dell’eterna smania di potere e di avidità di ricchezza,in nome dei quali differenti civiltà si sono eliminate l’una dopo l’altra. Prima era la fame ad essere combattuta, poi i comfort, poi gli agi estremi, infine la noia. Copi utilizza tutta la sua ironia di umorista per delineare questa satira grottesca intrisa di paradosso e provocazione dove i personaggi si sbranano, muoiono e risuscitano in un rutilante vortice di parole.

Ingresso intero: € 16
Ingresso ridotto: € 13 per studenti e over 65
Per gli allievi dei laboratori de Lo Spazio Vuoto € 11

I biglietti per tutti gli spettacoli si possono acquistare:
per telefono 0183 960598 \ 329 7433720 \ 373 7007032
direttamente presso LO SPAZIO VUOTO - Via Bonfante, 37 - Imperia
Per informazioni: www.spaziovuoto.com - info@spaziovuoto.com

Veniteci a trovare
dal 9 al 11 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: