Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CENTENARIO MONUMENTO A DANTE

Romano D'Ezzelino Romano D'ezzelino VI, Italia
Google+

Il 4 maggio 2014 ore 10.00 presso il Col Bastia di Romano d’Ezzelino, a cent'anni dalla posa, il Palio di ROmano, la Pro Romano, il Comune di Romano d’Ezzelino, insieme con le associazioni ed i cittadini celebreranno la memoria del sommo poeta con rinnovata cerimonia, auspicando pronta e continua cura per il luogo e per il monumento dedicato a Dante Alighieri.

Un'occasione unica per trascorrere una domencia del Palio di Romano all'insegna della cultura e della buona musica, immersi in un bellissimo territorio della pedemontana.

Per l’evento il Palio di Romano e la ProLoco, hanno curato da vicino il programma e l’organizzazione, con la volontà di ricostruire nel minimo dettaglio la cerimonia di inaugurazione del Monumento tenutasi nel lontano 21 aprile 1914, cercando di rievocare i motivi per cui il comitato bassanese della Dante Alighieri volle realizzare questo monumento, dedicato al sommo poeta Dante Alighieri, padre della lingua italiana.

L'ubicazione del monumento, a margine dei resti del Castello di Ezzelino, non è a caso, ma una scelta precisa dal momento che i personaggi decantati da Dante nella Divina Commedia, sono gli Ezzelini, in particolare: Cunizza ed Ezzelino III da Romano, figure chiave che hanno permesso di mantenere viva la memoria di una delle più importanti famiglie storiche del 1200, gli Ezzelini.
Tali figure non saranno solo ricordate, ma verranno rappresentate figurativamente attraverso dei personaggi in costume, offrendo quindi ai turisti una splendida cornice coreografica all’evento.
Una giornata in cui si assaporerà la storia di Romano d’Ezzelino circondato in un panorama unico al mondo che lo stesso Dante canta nel Paradiso della Divina Commedia (c. IX, v. 25), esaltandone la sua grande estensione che va da la Brenta a la Piave.
Dante Alighieri, guidato da Beatrice, arriva nel cielo di Venere e gli si fa incontro lo spirito luminoso della sorella di Ezzelino III, Cunizza da Romano, che disse lui:

“In quella parte della terra prava
Italica, che siede intra Rialto
e le fontane di Brenta e di Piava
si leva un Colle e non surge molt'alto
là onde scese già una facella
che fece alla contrada un grande assalto”.

*******

Programma :
Ore 10.00
Saluto ai presenti

Ore 10.05
Relazione introduttiva della Celebrazione
del 21 aprile 1914 redatta dal Dott. G. Marcadella

Ore 10.15
“Dante Alighieri” si presenta e recita alcuni versi della Divina Commedia

Ore 10.25
Descrizione da parte del prof. Renzo Zarpellon delle figure legati a Dante, di Cunizza Da Romano ed Ezzelino III - Arrivano “Cunizza ed Ezzelino III con i suoi armigeri”

Ore 10.35 foto storiche sulla torre e sul monumento a Dante

Ore 11:00
Rievocazione della posa dei pini “strappati dalla pineta di Classe”

Ore 11:15
Rinfresco finale

INGRESSO LIBERO

______________________________________
per maggiori informazioni

ProLoco Romano d’Ezzelino
Via G. Giardino, 77, Romano d'Ezzelino, 36060 (VI)
0424 36427
proromano@libero.it
redazioneproromano@gmail.com

Veniteci a trovare
il 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: