Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Reading con musica | Omaggio a CHET BAKER - IL JAMES DEAN DEL JAZZ @ Il Circolo | Martedì 6 maggio

Il Circolo via Emanuele d'Adda, 13, Mariano Comense CO, Italia
Google+

Martedì 6 maggio continuano i martedì di classe con "Wine, Food & Music" al Circolo di Mariano Comense. Protagonisti della serata saranno:
- Alla voce: Alessandro Manca;
- Al sax: Stefano Tampellini.

Lettura basata e ispirata principalmente dall'autobiografia di Chet Baker "Come se avessi le ali" edita da Minimum Fax.

Chesney Henry Baker Junior, meglio conosciuto come Chet Baker, nasce a Yale, il 23 dicembre del 1929. È stato uno dei più grandi trombettisti della storia della musica jazz, senza ombra di dubbio il migliore tra i bianchi, secondo, forse, solo al collega Miles Davis. Cantante dal timbro vocale più che singolare, ha legato il suo nome al celebre brano "My funny Valentine", vecchio standard jazz risalito improvvisamente nell'olimpo dei grandi componimenti della musica del Novecento a seguito della sua strepitosa interpretazione.
Chet Baker è considerato il punto di riferimento dello stile jazzistico definito "cool jazz", nato tra gli anni '50 e gli anni '60. Tossicodipendente per oltre trent'anni, ha trascorso diversi momenti della sua vita sia in carcere che in alcuni istituti di disintossicazione.

Pochissime autobiografie hanno saputo descrivere davvero lo spietato ambiente del jazz. Come se avessi le ali è una di queste
-Los Angeles Times-

Un libro triste e dolcissimo, che ha lo stesso suono di un assolo di Baker
-The Seattle Times-

A queste memorie di Chet Baker, l’unica testimonianza scritta che ci abbia lasciato il grande trombettista jazz, saranno fuse impressioni dal libro "Un amore supremo" di Luca Ragagnin (Chet Baker, "The Night We Called It a Day"), un libro che scava immaginando, i tratti possibili delle personalità e delle anime di chi il jazz l'ha vissuto e lo vive sinceramente, tutte cose possibili, relazioni e suggestioni fantastiche e verosimili: insomma, quello che scriverebbe una persona che non si limita all'ascolto, all'iconografia affascinante e "romantica" di una sorta di stile di vita, ma di chi vorrebbe entrare nell'anima delle storie, nell'anima delle vite, nell'anima della musica.
Questi testi permettono di «ascoltare» la vita di Chet in presa diretta, narrata dalla sua vera voce e da altre voci che ne hanno parlato o fantasticato.
I ricordi d’infanzia, i vividi e complicati rapporti d’amore, la dolorosa esperienza del carcere e delle droghe e infine – naturalmente – le mille luci e ombre del mondo del jazz. Durante tutta la sua vita – dalle collaborazioni con Stan Getz, Charlie Parker e Gerry Mulligan fino alla consacrazione come solista – Chet Baker torna sempre infatti a rifugiarsi nel conforto che la musica gli offriva, sotto le ali accoglienti delle note della sua tromba e della sua voce inconfondibile.

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Per entrare al Circolo non serve nessuna tessera.
Inizio degustazioni ore 20.30. Inizio live ore 22.
Ingresso gratuito.

Il Circolo si trova a a Mariano Comense (CO) in via Emanuele d'Adda, 13.
Web site: www.circolocircolo.it.
Infoline: 3394499616.

Veniteci a trovare
il 6 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: