Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Teatro Coppola - "My Jazz Melodies" - Melita Lupo Quintet

Teatro Coppola - Teatro dei cittadini Via Vecchio Bastione,9, Catania CT, Italia
Google+

Per la rassegna L'ISOLA PLURALE del Teatro Coppola Teatro dei Cittadini:

MY JAZZ MELODIES

MELITA LUPO QUINTET

Melita Lupo - Voce

Alberto Alibrandi - Piano

Carlo Cattano - Sax Baritono, Sax Soprano, Flauto

Claudio Torrisi - Contrabbasso

Alessandro Borgia - Batteria

4 Maggio, ore 21:00

INGRESSO LIBERO CON SOTTOSCRIZIONE VOLONTARIA


***


Un viaggio romantico attraverso la memoria musicale di Melita Lupo.
Un repertorio di famosi standard americani, alternati ed amalgamati con brani della tradizione jazz italiana.
Arrangiamenti curati da Claudio Torrisi, che spaziano dalle versioni originali a versioni moderne ed inusuali, in un progetto raffinato e accattivante.
Brani cantati dalla calda voce di Melita Lupo, con toni che ricordano Billie Holliday, si alternano a brani strumentali, articolandosi sulla raffinata struttura armonica e melodica offerta dal piano di Alberto Alibrandi e sulle raffinate improvvisazioni dei fiati di
Carlo Cattano, con il supporto di una rigorosa quanto brillante base ritmica sostenuta dal contrabbasso di Claudio Torrisi e dalla batteria di Alessandro Borgia.


MELITA LUPO
Nipote del grande mandolinista Giovanni Gioviale, vince un concorso per cantanti a cinque anni (incide il suo primo disco) e comincia a Siena, città in cui vive, gli studi di pianoforte.
Canta come solista e all’interno di quartetti di musica classica. Poi si dedica agli studi di filosofia e psicologia. Nel 1999 l’incontro fondamentale con la cantante Rosalba Bentivoglio, il suo ritorno agli studi musicali e il suo ingresso nel Jazz.
Allieva dell’Accademia di Alto Perfezionamento in canto Jazz della Bentivoglio, segue i corsi di improvvisazione di Alberto Alibrandi all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania, di vocalese con Mark Murphy, nonché di Tran Quang Hai, di Aaron Goldberg e di Norma Winstone.
Ha Fabio Lazzara come vocal coach.
E’ studiosa di canto armonico che ha approfondito nei suoi incontri con la cultura tibetana a Dharamsala in occasione degli insegnamenti di S.S. il XIV Dalai Lama.

ALBERTO ALIBRANDI
Nato a Catania, si è diplomato in Pianoforte sotto la guida di Gabriella Cosentino all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania, ove esercita il ruolo di Maestro accompagnatore.
Avvicinatosi al jazz ha maturato una identità artistica caratterizzata dall’innesto dell’espressione classica nell’idioma jazzistico (G. Ardini, su “Musica Jazz”).
Si è esibito in numerosi festival e rassegne. Ha seguito i Seminari di Siena dedicati al jazz tenuti da
Franco D’Andrea ed ha al suo attivo collaborazioni e registrazioni con numerosi musicisti tra i quali Paul McCandles, Enrico Rava, Gian Paolo Ascolese, Massimo Morriconi, Tullio De Piscopo, Rosalba Bentivoglio, Nello Toscano,Mauro Negri, Claudio Fasoli, Paolo Fresu, Gioconda Cilio e Stefano Maltese.

CLAUDIO TORRISI
Nato a Catania, inizia la sua attività musicale suonando il basso elettrico e matura una lunga esperienza spaziando dagli esordi nel rock, sino al pop d’autore degli anni 70/80.
Passato al contrabbasso elettrico ed acustico, da oltre vent’anni si dedica al jazz.
Ricercatore di sonorità ed arrangiamenti anche inusuali, elabora progetti in ambito jazzistico anche attingendo a musicisti appartenenti ad epoche, generi e stili musicali diversi fra loro, al fine di proporre la immortalità e la perenne attualità di grandi compositori di ogni tempo.

CARLO CATTANO
Nato a Lentini, associa l’attività jazzistica
ad esperienze di musica contemporanea ed etnica.
Attualmente è primo sax contralto nell’Orchestra Jazz
del Mediterraneo e dirige con il fratello i Cattano Bros.
(Tony Cattano al trombone, Alberto Amato al
contrabbasso e Antonio Moncada alla batteria).
E’ direttore artistico del festival jazz “il Moro” che si
svolge ogni anno a Lentini.
Dirige. Insieme ad Antonio Moncada, il PSL, storico
laboratorio jazz di Lentini,
Importante la sua attività didattica che lo ha portato a
scoprire numerosi talenti assurti a fama nazionale ed
internazionale.
Ha scritto due libri “Sei studi per flauto e pianoforte” e
“Metodo progressivo per il sax moderno”.

ALESSANDRO BORGIA
Nato a Lentini, Inizia la sua carriera
artistica sotto la guida del maestro Pucci Nicosia,
successivamente entra al conservatorio Vincenzo Bellini
di Caltanissetta sotto la guida del maestro Claudio
Scolari.
Collabora, fra gli altri, con l’orchestra Jazz di Carlo Cattano e fa parte della compagnia di musica etnica Encelado Superbo di Salvo Amore e Pippo Cardello.


***


L'ISOLA PLURALE, la nuova rassegna del Teatro Coppola Teatro dei Cittadini

Cosa raccontano i siciliani. Cosa hanno raccontato. Come lo fanno e come lo hanno fatto. Di volta in volta luogo dell'azione o suo strumento, tuffo o attesa, corda pazza o catena, la Sicilia è spazio di “cuntu”, di parole, chiacchiere e sparate. Isola di narrazioni improvvise e teatrino individuale, tavolini di istrioni al bar e voci tonanti sulle assi del palcoscenico; la Sicilia entra nella storia con repentine rivolte e ne esce abbandonandosi alla piccola morte del pomeriggio. Attraverso la lingua, la musica, il cinema, il teatro, la poesia, i pupi, i segni, il Teatro Coppola Teatro dei Cittadini inaugura la sua terza stagione di libertà e autogoverno alla scoperta di corde pazze e catene lungo le narrazioni dei siciliani.


***


http://www.teatrocoppola.it/

Ufficio stampa:
info@teatrocoppola.it
3470112200

Veniteci a trovare
il 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: