Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

HEROIN IN TAHITI live @La Giraffa (Vittorio Veneto, TV)

Vittorio Veneto Vittorio Veneto TV, Italia
Google+

VENERDI' 2 MAGGIO
OSTERIA LA GIRAFFA - VITTORIO VENETO (TV)
HEROIN IN TAHITI live


Vittorio Veneto è stato teatro di molte battaglie. Durante una di queste, nel lontano 2010, i guerrieri del Codalunga ospitarono una band romana chiamata Heroin in Tahiti. Da allora il duo ha fatto uscire un paio di fortunati dischi dal carattere molto personale.

Li si aspettava da molto tempo, finalmente tornano a Vittorio Veneto con il loro sound drogatissimo ed alienante, tra suggestioni mediterranee, Spaghetti sound e drones.


"Una bomba pronta ad esplodere in qualsiasi momento questo disco nato dalle menti di Valerio Mattioli e Francesco De Figueiredo. I connotati superficiali delle otto tracce proposte rivelano intrecci genetici tra space rock, drone e ambient ma quello che sorprende di 'Death Surf' è la moltitudine di influenze legate alla cinematografia di Pasolini, De Sica e Visconti. Il tipico “Spaghetti sound”, il surf dei primi anni sessanta, le colonne sonore di Morricone e ancora questa maledetta Polinesia Francese dove non si trova un grammo di eroina fanno da ipotetico sfondo a tutta una serie di crescendo strumentali – orchestrati nella mente e realizzati crudi come fossero registrati in un sudicio locale di Roma Est – costruiti su riverberi, dissonanze e synth analogici che cozzano tra loro. "

"Sembrerà di galleggiare su una tipica canoa isolana, strafatti di psichedelici, la gola arsa dal torrido sole e intorno a noi atolli di isole disabitate dalle radiazioni di una recente catastrofe nucleare. Un lento declino emotivo ti percuote in questo disco."

Veniteci a trovare
il 2 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: