Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

OCCHI DI CANE AZZURRO: Racconti

Scene dal Parco della Luna Via Mazzini 25 , Calcara BO, Italia
Google+

Sotto gli alberi nel giardino di Villa Nicolaj, due attori leggono per il pubblico alcuni racconti di Gabriel Garcia Marquez.

In 'Occhi di cane azzurro' un uomo e una donna, di cui non sappiamo nulla, si incontrano periodicamente in sogno, si danno un appuntamento, ma poi, al risveglio, dimenticano tutto e, dunque, vivono la frustrazione e la delusione di una relazione mancata che la realtà non riesce a far fiorire.

Ne 'La donna cha arriva la sei' viene raccontato il mistero forse di un omicidio; la protagonista, donna passionale e abusata, si confida con un amico nel quale cerca salvezza, ma senza rivelare nulla se non un dolore e una mortificazione profonda: un dialogo intenso ed elettrizzante fatto di “non detti”, di implorazioni e di emozioni celate nelle silenziose azioni e nella scrittura simbolica e ferocemente lirica di Garcia Marquez.

In 'Eva sta dentro al suo gatto', racconto fra i più misteriosi, pieno di una poesia delirante, fortemente razionale quanto più invenzione linguistica, una donna riflette sul senso della sua bellezza e di come questa l’abbia condannata a un’esistenza che appare come un sogno astratto, fino a che l’anima non trasmigra fuori da lei per trasferirsi altrove.

I tre racconti appartengono alla prima produzione di Marquez, quella giovanile, e sono carichi di arcani simboli, di magia, di poesia lirica, di ambiguità. Il mondo della quotidianità viene stravolto da elementi fiabeschi e surreali nati dalle nevrosi della solitudine.

Veniteci a trovare
il 8 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: