Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ALL'ARME!

Libreria Mondadori Rimini RN, Italia
Google+

A che punto è la notte della cultura.
6 incontri in Libreria...

Rimini è semplicemente la patria della Notte Rosa, dove le brandine hanno sostituito per sempre il leggio, dove il "divertimento" ha fatto fuori il desiderio di sapere, di dialogare? Non ci crediamo. Per questo, nella libreria Mondadori in piazza Tre Martiri, nel cuore della città di Fellini e del Malatesta, del sogno assoluto e dell'adamantina violenza, i libri ridiventano occasione di autentico divertimento e di dialogo. Anche sui temi più scandalosi del nostro tempo.
All'arme! è una chiamata alle armi dell'intelligenza, è la preveggenza di una reazione affettiva e culturale. Un appello. A cui hanno aderito intellettuali e sommi sociologi, esperti del sistema editoriale italico (che massacreremo) e romanzieri. Ecco la lista dei personaggi, data per data:

9 maggio: Piero Meldini ed Ennio Grassi dialogheranno con Davide Brullo sulla figura di Benedetto XVI: la sua rinuncia al seggio pontificio è stata una scelta mistica o una tattica "politica"? Il dialogo esplode a partire dal romanzo Rinuncio, in cui scandalosamente prende la parola il "papa emerito": il libro è stato selezionato fra quelli che dovranno generare la cinquina del prossimo Premio Campiello.

14 maggio: il sociologo più eminente del Paese, Francesco Alberoni, introdurrà il libro del figlio Giulio che ha sfidato il padre sul suo terreno! Isotta e Pandolfo. Un storia d'amore profumata di piada racconta, con spirito spavaldo e ironico, la vicenda ben nota ai riminesi del condottiero più temibile del Rinascimento che qui si scopre innamorato cotto. E' un fatto che la moglie di Giulio Alberoni si chiami Isotta e sia riminese... Il volume inaugura la serie One book/One event: libri di carta che vivono lo spazio di una inedita “pausa pranzo in libreria”, dalle 12.30 alle 14.30, con piada per tutti.

22 maggio: in scena, in una sorta di one-man-show disturbato dal semiologo Paolo Fabbri, il romanziere Roberto Barbolini. Già collega di redazione di "Lello" Baldini, ha pubblicato quest'anno per Mondadori l'ultimo libro, L'uovo di Colombo, redatto con un piglio "fra Guareschi e il Gadda umorista".

28 maggio: il romanziere (per Mondadori, nel 2009, Sono l'ultimo a scendere e altre storie credibili), poeta (il ritorno quest'anno, con Dall'Archivio, per Aragno), pioniere delle "scuole di scrittura" e super conoscitore dei meccanismi editoriali italici Giulio Mozzi litiga con Michele Mengoli intorno al suo romanzo, Iene di carta. Invettiva contro l'editoria. Insieme, ordiranno (o forse no) "l'assassinio di Alessandro Baricco". Vista l'eccezionalità del momento e la cura nell'allestire il processo, l'incontro si svolgerà alle ore 18.

5 giugno: scrittore infaticabile (nel 2012, per Mondadori, ha pubblicato l'ultimo romanzo, Il grande fiume Po), scoperto da Pier Vittorio Tondelli, la reincarnazione beat di Giovannino Guareschi (di cui ha appena scritto il ritratto, per la Bur, Un umorista nel lager), Guido Conti ci spiegherà perché è possibile insegnare a scrivere. E perché è necessario imparare a leggere. Con lui, l'editore Mario Guaraldi, che vara, dal 20 giugno, nel primo "Books & Breakfast" d'Italia, con sede in Covignano, il format "Ego Scriptor. A scuola dallo scrittore".

12 giugno: è possibile riassumere in poche pagine i più grandi autori della letteratura mondiale? Ci è riuscita Lorella Barlaam, giornalista, autrice di teatro, lettrice ferocissima, che per Guaraldi si è inventata le Antologieminime: voce per voce, passo per passo (Giardini, Io, l'altro, Souvenir, Zoologica), testi indimenticabili. Li leggeranno per noi attrici e attori già protagonisti di analoghe performance in biblioteca.

Tutti gli incontri sono ad accesso gratuito
e si svolgono, tranne altra indicazione, alle ore 19

http://www.guaraldi.it/guaraldi/allarme.aspx

Veniteci a trovare
il 9 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: