Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Presentazione libro: Memme Bevilatte salvata da Teresa

Biblioteca Comunale "Paroniana" Rieti RI, Italia
Google+

A Riano, in provincia di Roma, durante gli anni dell’occupazione tedesca, due coniugi, Teresa Giovannucci e Pietro Antonini, mettendo a rischio la loro vita, per nove lunghi mesi nascosero presso la propria casa otto ebrei, tra cui una bambina di tre anni, Miriam Dell’Ariccia, salvandoli da morte certa.
Teresa, che era la domestica di casa del rabbino Marco Vivanti e della maestra Silvia Terracina, quando le persecuzioni razziali nei confronti degli ebrei si infittirono, invitò l’intera famiglia a trasferirsi da Roma a Riano, paese in cui era andata a vivere dopo aver sposato Pietro, natio del posto.
Gli otto ebrei rimasero nel nascondiglio segreto di Riano dal 30 settembre del 1943 al 6 giugno del 1944, giorno della liberazione del paese.
Il 30 giugno 1993 Teresa e Pietro sono stati nominati “Giusti tra le Nazioni” e in loro memoria, a Gerusalemme, nel Giardino dei Giusti, è stato piantato un albero.
La storia di Teresa e Pietro diventa ora un libro: “Memme Bevilatte salvata da Teresa”, scritto da Italo Arcuri, giornalista e vice sindaco di Riano.
Alla presentazione, introdotta dalla giornalista reatina Francesca Dominici, saranno presenti Miriam Dell’Ariccia, la bambina di allora salvata dai due Giusti, e Maurizio Ascoli, presidente dell’Associazione Nazionale ex Deportati di Roma.
L’evento vedrà, inoltre, la partecipazione straordinaria di Rosa Hanan, 94 anni, deportata da Rodi ad Auschwitz e sopravvissuta alla Shoah e di Attilio Lattes, scampato al rastrellamento del Ghetto ebraico di Roma del 16 ottobre 1943.

Veniteci a trovare
il 8 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: