Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Maurizio Viroli incontra gli studenti dell'Università di Padova

Palazzo Del Bò via otto febbraio 1848, Padova PD, Italia
Google+

Maurizio Viroli, professore emerito dell'Università di Princeton, sarà il protagonista del nuovo incontro organizzato dall'Associazione Mazziniana Italiana in occasione della Giornata dell'Europa.

Il 9 maggio è Giornata dell’Europa, a ricordo del 9 maggio 1950 quando Robert Schuman, ministro degli esteri francese, propose un Piano di collaborazione europea, partendo con la creazione della Comunità europea del carbone e dell’acciaio. Da lì è iniziata ”la lunga marcia attraverso le istituzioni”, che ha portato al mercato unico, al Parlamento europeo, alla Comunità europea, all’Eurozona. In ambito universitario si è sviluppata una sempre più intensa collaborazione scientifica fra atenei di diversi paesi e si estende sempre più l’interscambio studentesco attraverso il programma Erasmus.

Ed è proprio agli studenti coinvolti in tale programma che si rivolge in primis l’incontro padovano, peraltro aperto a tutta la cittadinanza. A 180 anni dalla Fondazione della Giovine Europa, l’Università di Padova invita i giovani a proseguire nella marcia verso gli Stati Uniti d’Europa, superando le forti difficoltà economiche del momento e le disaffezioni politiche che esse hanno prodotto.

Proseguire significa ricordare le motivazioni profonde della collaborazione europea: le guerre del passato e la futura competizione economica e politica tra grandi aree.

E significa recuperare il senso mazziniano dell’unità nella diversità e quindi di un’Europa che diventa patria comune, a coronamento ed esaltazione delle patrie nazionali.

Di tutto ciò parleremo con un illustre docente e saggista, Maurizio Viroli, emerito dell’Università di Princeton e già presidente nazionale dell’AMI, dopo l’introduzione di Gilberto Muraro, presidente onorario dell’AMI di Padova, e di Antonio Varsori, direttore del Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali e del centro Upe - Università di Padova per l’Europa.

Veniteci a trovare
il 9 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: