Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CONTRASTI//ARMONIE mostra fotografica di YOUNESS TAOUIL

Flying Circus Strada Palazzo di città, n.51, Bari, Italia
Google+

Dopo il successo dell'anteprima nazionale a Terlizzi di "Contrasti", Youness Taouil approda al Flying Circus di Bari, dal 6 al 13 maggio, con "Contrasti/Armonie" mostra fotografica che sviluppa il tema delle contrapposizioni e delle intese spirituali con gli artisti.

Autore di numerosi scatti per personaggi della televisione e del mondo della musica, da Mingo De Pasquale a Reverendo e Grido, dal cantautore catanese Gill alla vintage dj Misspia, Youness Taouil è stato anche direttore della fotografia di alcuni videoclip di artisti pugliesi, tra cui Molla e U'Papun.
Machiavellici come intricati indovinelli, velati come inconfessabili segreti, evocativi come le illustrazioni in un vecchio libro di favole, i ritratti che saranno esposti alla mostra Contrasti/Armonie sono espressione di un artista dal talento indiscutibile.

Nato in Marocco il 27 luglio del 1981, Youness Taouil cresce e si forma a Bologna, mescolando gli usi e costumi tipici del proprio paese natio a quelli nostrani. Più tardi si innamorerà della Puglia dove attualmente opera a tempo pieno. La passione per la fotografia si manifesta solo qualche anno fa, quando da autodidatta sperimenta numerose tecniche che lo porteranno allo sviluppo dell'odierna maturità stilistica.

Non si considera un fotografo fine a se stesso ma piuttosto un artigiano che con la propria immaginazione e la continua ricerca introspettiva crea qualcosa di unico e irripetibile, fermando l'attimo e congelandolo in immagini sempre ricche di concetti precisi. Non ama molto parlare di sé, preferisce che siano le proprie immagini a farlo, e crede sia importante conservare la propria personalità e umiltà senza lasciarsi contaminare da ciò che non ci appartiene.

Veniteci a trovare
dal 6 al 13 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: