Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

GREEN UTOPIA PER PIAZZA CASTELLO

Milano Piazza Castello Piazza Castello, Milano, Italia
Google+

Dal 5 al 10 maggio 2014 a Piazza Castello, Milano, davanti al Gate dell’Expo 2014, Green Utopia sarà presente con la cupola di salice e le azioni di PianoTERRA. Dopo il successo di SHARING DESIGN, mostra realizzata dall’8 al 13 aprile alla Fabbrica del Vapore di Milano in occasione del Fuorisalone 2014, a cura di Milano Makers e in coproduzione con il Comune di Milano, l’associazione Milano Makers è lieta partecipare, su invito dell’Assessore al Lavoro, Moda e Design Cristina Tajani e dell’Assessore al Traffico e all’Ambiente, Pier Francesco Maran con il coordinamento dell’Ufficio Manifestazioni dell’Assessorato alla Cultura, all’inaugurazione dell’area pedonale di Piazza Castello che si terrà lunedì 5 maggio 2014.
L’associazione esporrà un progetto di architetture e opere di green design che notevole attenzione hanno ricevuto in occasione della recente mostra GREEN UTOPIA ideata e coordinata da Maurizio Corrado: una vera e propria cittadella vegetale sorta nel piazzale esterno della Fabbrica del Vapore, nell’ambito di SHARING DESIGN.

GREEN UTOPIA ARCHITETTURA VEGETALE è un progetto che punta l’attenzione sulle architetture vegetali: bambù, salice, canna palustre, paglia, terra cruda.
GREEN UTOPIA fa parte del progetto #LANDMAKING, un percorso interdisciplinare che si snoda tra molteplici eventi per arrivare fino a Expo 2015 e che passerà da SANA, da SAIE a EIMA, un progetto integrato che collega diversi eventi in una sorta di “Green Shared”, un’integrazione anche espositiva oltre che concettuale, realizzando una condivisione di conoscenza tra operatori di settori distinti ma non differenti, come sono quelli dell’architettura e del design, della costruzione e gestione del territorio, del paesaggio e degli spazi verdi, dell’alimentazione e dell’agricoltura.
Un percorso il cui culmine ideale è Expo 2015, in cui portare un bagaglio di conoscenze e competenze in grado di parlare di nature multiformi e luoghi di confine, di città e di territori agricoli, di paesaggi in costante trasformazione, in una parola di #LANDMAKING.

L’esposizione in Piazza Castello, dal 5 al 10 maggio 2014, in continuazione con il percorso proposto da SHARING DESIGN alla Fabbrica del Vapore, presenterà una selezione di progetti: in particolare ritroveremo la “Cupola di Salice” di Tullio Zenone: una suggestiva costruzione architettonica realizzata con astoni di salici, raccolti in fasci, intrecciati e messi a dimora in speciali contenitori studiati per consentire lo sviluppo di radici in qualsiasi luogo di realizzazione dell’opera, anche all’interno di uno spazio urbano. PianoTERRA, associazione ambientalista che lavora su educazione ambientale e didattica alternativa attraverso azioni e laboratori creativi sui diversi aspetti del vivere naturale, presenterà una “aiuola sinergica” con consociazione di piante selvatiche, officinali, orticole rigeneranti per l'ecosistema; verranno date dimostrazioni pratiche per la realizzazione di piccoli orti (da balcone); si terranno laboratori per la costruzione di vasi di cartone recuperato da trapiantare direttamente in terra e laboratori di terra cruda per la realizzazione di luoghi-gioco.

L’invito del Comune di Milano è un ulteriore conferma del lavoro svolto per divulgare una nuova cultura della creatività del design che Milano Makers porta avanti fin dalla sua fondazione.

“Attraendo persone provenienti da gruppi sociali e aree geografiche molto diverse e favorendo lo scambio generazionale, Sharing Design, considerata una delle mostre più innovative nell’ambito della settimana del Design, testimoniata dal foltissimo pubblico che l’ha visitata tutti i giorni fino alle 24, ha dato vita ad una festa spontanea durata sei giorni: un ponte ideale alle grandi tematiche verso EXPO 2015, un’ulteriore conferma della Fabbrica del Vapore come luogo privilegiato per la creatività autoprodotta e autogestita, commenta Cesare Castelli, Presidente di Milano Makers, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento, in particolare il Comune di Milano che ancora una volta ha creduto nei valori propri dell’associazione .

Per ulteriori informazioni:
UFFICIO STAMPA
Cinzia Santomauro tel. 02 20240224 - cell. 340 8415163 - press@milanomakers.com

Veniteci a trovare
dal 5 al 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: