Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Visita guidata agli SCAVI DI OSTIA ANTICA

Scavi di Ostia Antica Viale dei Romagnoli, 717 , Ostia Antica RM, Italia
Google+

La tradizione attribuisce la nascita della città al quarto re di Roma, Anco Marzio (620 a.C.), tuttavia il primo insediamento si può far risalire solo agli inizi del IV secolo a.C. . Alla fine del secolo venne costruito un fortilizio (castrum) a pianta rettangolare, circondato da possenti mura; la sua struttura urbana, nata quindi con funzione di castrum fortificato per il controllo dei rifornimenti di sale, seguiva un rigido impianto cardo-decumanico, che è ancora possibile vedere camminando all’interno degli scavi. Durante l’età imperiale Ostia (da Ostium: foce del fiume) diventa una vera e propria Urbe, dotata ad esempio di teatro e molti edifici di carattere commerciale quali magazzini e granai ancora visibili. Con la costruzione, in età imperiale, dei due vasti bacini portuali di Claudio e Traiano la città conosce il massimo splendore. Viene così risistemato il foro e costruito il capitolium dedicato a Giove, Giunone e Minerva. Si sviluppa inoltre un nuovo tipo d'abitazione a più piani, l'insula, ospitante più famiglie e al pian terreno le botteghe, con decorazioni pittoriche e mosaici ancora conservati. Ostia conosce un lento declinio che si conclude con il definitivo abbandono nel IX sec. d.C.
Ostia Antica è un sito archeologico che non ha nulla da invidiare a Pompei, anzi da recenti studi è stato accertato che Ostium fosse stato molto più grande del sito campano, inoltre Ostia è l'unica città romana che ha vissuto tutta la parabola della storia romana dal IV secolo a.c. fino al VI-VII secolo senza essere mai abbandonata o distrutta (a differenza di Pompei che si è “fermata” con l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.) e quindi è importante perchè gli studiosi hanno potuto ricostruire la storia dell'architettura e urbanistica dei romani.
La nostra visita insisterà quindi sull’architettura e urbanistica e grazie a questa passeggiata archeologica avremo modo di conoscere il modo di vivere degli antichi romani e immergerci nella loro vita quotidiana.
La nostra idea è quella di prevedere più visite dedicate ad Ostia antica, questa sarà solo la prima: introduttiva e che approfondisce tutti gli aspetti della storia, dell’archeologia, dell’architettura e dell’urbanistica del sito, una seconda nella quale ci addentreremo nei quartieri periferici e la terza visita sarà dedicata ai culti orientali e misterici, visitando i templi dedicati ai culti orientali come Mitra, Cibele, Attis e anche le basiliche cristiane etc..

NON POTETE MANCARE!!!
Appuntamento 11 Maggio ore 15 di fronte all'ingresso degli Scavi di Ostia Antica
Per tutte le info:
STEFANO CIETTO
guida turistica autorizzata della Provincia di Roma
329/2916236 cietto1@virgilio.it

Veniteci a trovare
il 11 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: