Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Piattaforma della Danza Balinese // Festival di Santarcangelo

Santarcangelo Di Romagna Santarcangelo di Romagna RN, Italia
Google+

con / with Barokthegreat, Marlene Monteiro Freitas, Le Supplici, MK, Cristina Rizzo, Mårten Spångberg

La Piattaforma della Danza Balinese è un progetto temporaneo dedicato alle pratiche e alle ricerche della coreografia contemporanea a cura di tre realtà artistiche italiane, Le Supplici, MK, Cristina Rizzo e di Santarcangelo •14 Festival Internazionale del Teatro in Piazza.

Questa piattaforma nasce dalla potenza di una domanda che mette in crisi l’appartenenza al qui e ora, e da un desiderio ardente che si lancia verso un altrove.
La domanda chiede: il mio lavoro appartiene a questo luogo?
La risposta è sì: il mio lavoro dialoga con queste montagne.
La risposta è no: questo luogo è solo un posto da attraversare, perché la meta è sempre dove non sono stato.
Più che un’immagine esotica o l’evocazione di un altro mondo, Balinese è lo sguardo estemporaneo di un ensemble di artisti che si voltano simultaneamente nella stessa direzione. Magari per scattarsi una foto insieme, o per produrre un’improbabile collezione di francobolli, temporeggiare sul presente e ogni giorno inaugurare qualcosa.
Come un evento climatico non previsto, si inserisce e condiziona la normale durata e programmazione di un Festival, con una concentrazione di oggetti coreografici ed un susseguirsi di attività parallele, che avvengono subito prima o subito dopo il corso naturale degli eventi. Si posa su qualcosa d’esistente per disperdere, ricondensare, banalizzare, impreziosire, frantumare, confondere, chiarire, ribadire, replicare, volatilizzare, abbandonare i discorsi.
Piattaforma della Danza Balinese è un tentativo di protocollo astruso e stupefacente, che vuole assorbire senza perimetrarla ogni forma che possa produrre lo spazio per il suo cominciamento. E’ un continuo taglio del nastro per un Consolato che non c’è.
Ma, soprattutto, è una modalità di fare progetto che valuta costantemente economie reali e risorse immaginifiche, come immediato materiale di scambio tra gli artisti in primo luogo, e tra gli artisti ed un Festival poi, allo scopo di intrattenersi geopoliticamente dentro il salotto della realtà.

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

ENG

The Balinese Dance Platform is a temporary project dedicated to the research and practice of contemporary choreography. It is organized by three Italian artistic realities, Le Supplici , MK, Cristina Rizzo in partnership with Santarcangelo • 14th Festival Internazionale del Teatro in Piazza.

This platform stemmed from a powerful doubt that questioned the belonging to the ‘here and now’ and from a burning desire that launched itself ‘elsewhere’.
Does my work belong to this place?
The answer is yes: my work dialogues with the landscape.
The answer is no: this place is just a place to cross, because I am meant to be only where I have never been.
The Balinese Dance Platform stands and grows on the viewpoint of an impromptu ensemble of artists who turn simultaneously in the same direction, rather than an exotic picture or the evocation of another world. Their work is based on the idea that maybe it’s all about taking pictures together, producing an unlikely collection of stamps, inaugurating something every day in order to escape and fool the Present.
As an unexpected climate change, Balinese fits and affects the normal calendar of a Festival, with a concentration of choreographic objects and a series of parallel activities that occur immediately before or after the natural course of events. It settles on something pre-existing to disperse, digest, trivialize, embellish, crush, confuse, clarify, reiterate, repeat, evaporate, leave speechless.
The Balinese Dance Platform is an attempt to produce an abstruse and amazing protocol, that wants to absorb any form that can produce a space for its beginning, without limiting it.
It ‘s a continuous ribbon-cutting ceremony for a Consulate that doesn’t exist.
Above all, it is primarily a way of building a project on the immediate exchange between artists and, secondarily, between the artists and a festival, in order to geopolitically experience the living room of reality.

Veniteci a trovare
dal 11 al 20 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: