Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Presentazione del libro "Re Sacerdote e Profeta" di Maurizio Igor Meta

Teatri Sospesi Lungomare Guglielmo Marconi 87, 84128 Salerno SA, Salerno SA, Italia
Google+

venerdì 9 Maggio, ore 20.00

Presentazione del libro "Re Sacerdote e Profeta" di Maurizio Igor Meta, edito da Caracò nella collana "Teatri di carta".

“Re Sacerdote e Profeta”, Selezione Premio Scenario 2009, nel 2010 entra a far parte del progetto residenziale Forever Young? de La Corte Ospitale di Rubiera, debuttando in prima nazionale presso il Teatro Subasio di Spello nello stesso anno. Successivamente, è stato ospite di diversi teatri e festival italiani. Con questo lavoro Maurizio Igor Meta ha ricevuto il Premio Landieri 2013 con la seguente motivazione: "Per un’interpretazione agile, diretta, dai toni essenziali, asciutta, per un monologo ben recitato, dove parole e attore camminano insieme".

Caracò Editore ha scelto di pubblicarne la drammaturgia nella collana "Teatri di Carta".

Sinossi
Aldo è un rapinatore professionista di banche, che agisce secondo dieci regole fondamentali che non tradisce, perchè «fare una rapina è un lavoro, un mestiere, un mestiere duro». Tra “spaccate”, “doppie in contemporanea” e il “colpo perfetto”, scorriamo la sua vita fin dentro l’ospedale psichiatrico giudiziario, dove si “scontra” con Mastrogiorgio, metà infermiere e metà picchiatore, con il “gioco della sputazza” e l’Aloperidolo. Ed è proprio qui che avviene la “rivelazione”, che Aldo diventa Re Sacerdote e Profeta…

«Non c’è morale nel testo di Maurizio, non è previsto il giudizio; c’è la grande capacità di cogliere la straordinarietà di un’esistenza e trovare una possibilità di filtrarla e metterla in scena, di riviverne delle porzioni, delle sensazioni con complessa e sapiente semplicità. Diretto, malinconico, esaltante e immediato, triste, ironico e comico come il teatro e come ci si augura una vita».
(Dalla prefazione di Walter Zambaldi)

Presentazione a cura dell'autore e incursioni sonoro/musicali di Carlo Roselli

proiezione del book trailer (nomination "best commission" e "best direction" al Caffeina booktrailer festival.

ingresso libero.

Veniteci a trovare
il 9 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: