Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LA DRAMMATURGIA DELL'IMMAGINE | Conferenza - Dimostrazione

Associazione Culturale Ossigeno Via San Biagio, Velletri RM, Italia
Google+

Conferenza - Dimostrazione
a cura di Alessandro Serra (regista compagnia Teatropersona)
con la partecipazione di Chiara Michelini (danzatrice)

Non c’è niente di misterioso che non diventa evidente, e viceversa tutto ciò che è evidente nasconde in se un mistero
(Pavel Florenskij)

La forma è un particolare atto di conoscenza
(J. Grotowski)

Se la drammaturgia è l’opera delle azioni, la drammaturgia dell’immagine è l’arte di tessere ciò che si vede in scena in un'unica potente immagine dotata di vita propria. A un certo momento l’immagine irrompe nell’opera d’arte, e improvvisamente non siamo più noi a guardare ma è l’immagine che ci guarda, agevolando in un istante il fine ultimo del teatro, la totale fusione fra oggetto e soggetto. Creare immagini vuol dire stimolarne la nascita, che crescano e si tramutino nell’inaspettato,
non si può decidere un’immagine a priori, non appena si comincia a lavorare non si sa più dove si approderà. Vi è un punto di non ritorno, da quel momento l’autore stesso perde il controllo dell’immagine, certo continua a gestirne seppure impercettibilmente il livello rappresentativo (per poterla inserire in un contesto narrativo) ma non certo quello simbolico. A questo punto però occorre cautela, che l’immagine non prenda il sopravvento e soprattutto che non se ne disperda il nucleo narrativo, necessario al legame con gli altri elementi della scena.

Info e Prenotazioni: info.ossigeno@gmail.com | 331 9731107 - 340 5983766

Veniteci a trovare
il 9 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: