Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

OFFICINA21F Gruppo di Fotografia Indipendente

Spazio 40 Galleria d'arte Via dell'Arco di San Calisto 40, Roma, Italia
Google+

Per la seconda volta, il gruppo di fotografia indipendente “OFFICINA 21F”, torna ad esporre presso la galleria d’arte “SPAZIO 40”. Il grande successo di pubblico ottenuto nella prima mostra organizzata nel settembre 2013 ha convinto i titolari della galleria ad allestire, anche per quest’anno, una nuova presentazione.
“OFFICINA 21F” è una realtà nata a Tivoli nel dicembre del 2011. Attualmente, il gruppo, è formato dai fotografi Lucas Meloni, Roberto Angeletti, Cristiano Canestrari, Annarita Coccia e Gianni Boattini.
Sempre di più, una sentita critica del settore, segue con attenzione l’operato di questo collettivo che raccoglie, ad ogni esposizione, il plauso convinto dei presenti.
La fotografia di “OFFICINA 21F” si argomenta di visioni speculative, di personaggi contraffatti, immobili, atemporali. Gli oggetti non hanno peso. I nudi, quando presenti, traspirano carnalità enfatizzata. I soggetti fotografati vengono volutamente isolati dalla continuità di un racconto. Restano identità proprie, confinate.
In un primo momento la carenza di un filo logico sembra prendere il sopravvento. Lo sguardo si distoglie e così l’attenzione. Il disinteresse tra l’opera e l’astante si consolida in un primo rifiuto. Tutto sembra scemare in un progressiva insoddisfazione. Solo in un secondo momento ci si accorge che i soggetti raffigurati si animano di significati. La lettura compositiva si modella di simbolismo. Il posticcio cede spazio espressivo alla mente, devitalizzata, violentata dai ritmi del quotidiano dove tutto è socialmente scontato, organizzato a misura.
“OFFICINA 21F” tenta, con le sue opere, di creare il caos nell’ordine apparente delle cose per non soccombere di alienazione concordata.

Veniteci a trovare
il 9 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: