Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Dialogo tra un fumettista e un non so

Spazio Meme via Giordano Bruno 4, Carpi MO, Italia
Google+

Incontro con Marco Galli ed Enrico Pantani
a seguire aperitivo
per l'ultimo giorno della mostra Paesino di salubre follia, personale di Enrico Pantani
in collaborazione con Arsprima

Cosa succede quando un fumettista con trascorsi da pittore incontra un pittore con velleità di fumettista?
Ce lo raccontano i due diretti interessati, Marco Galli ed Enrico Pantani, che sulla rivista Or Not hanno pubblicato una storia a fumetti dove l'immaginario noir e grottesco del primo incontra lo stile primitivo e l'umorismo al vetriolo del secondo.
Marco Galli ha da poco pubblicato la sua terza Graphic Novel, “Oceania Boulevard”, per i tipi della Coconino Press, mentre Enrico Pantani ha finito cinque minuti fa il suo miliardesimo disegno districandosi tra ritratti su carta, vignette al fulmicotone ed enormi tele ad acrilico.
Galli e Pantani ci mostreranno le loro opere e parleranno del fumetto e dell'arte, della vita, dell'amore e delle vacche.
***

MARCO GALLI è nato a Montichiari (Brescia) il primo aprile 1971. Da bambino disegnava prima ancora di parlare, come tutti i fumettisti raccontano di sé. Ha vissuto a Londra e Los Angeles e ha fatto vari lavori, senza mai smettere di creare fumetti. Ha già pubblicato tre graphic novel: “Il santo premier” (2010), “Nero petrolio” (2011) e “Oceania Boulevard” (2014).
www.kazzemberg.com

ENRICO PANTANI nasce già nervoso un po’ prima del Natale 1975. Contrariamente a quanto affermano tutti gli artistoni non usa le matite già da piccolo… anzi si diletta nella caccia alle lucertole, fuori da ogni contesto urbano, con in faccia la prepotente bellezza di Volterra a pochi chilometri da casa. Non si interessa di niente fino a 20 anni, ma poi per scommessa si iscrive alla facolta di lettere e filosofia di Firenze, dove scopre che esistono anche semafori, cinema, teatri, musei e aperitivi super. Inizia ad appuntare storielle su taccuini neri, ma da subito si accorge che la scrittura ha tempi troppo lunghi per un bighellone della sua portata, così passa al disegno e subito dopo alla pittura. Decide di trascorrere la sua vita nel pesello di nascita, lavorando in 4 metri quadrati senza magazzino. Lo aiutano a sopravvivere le due bambinette che ha creato insieme a Paola.
www.enricopantani.it
***

Per informazioni: filippo@spaziomeme.org
www.spaziomeme.org


Meme è un’associazione culturale che prevede una tessera soci annuale a offerta libera; gli eventi e le mostre sono a ingresso gratuito.

mostra in corso:
PAESINO di salubre follia
personale di Enrico Pantani
a cura di Giovanni Cervi
in mostra fino al 10 maggio 2014

Orario:
dal Lunedì alla Domenica 17-20
Giovedì, Sabato, Domenica 10-13
Chiusa Giovedì pomeriggio

Veniteci a trovare
il 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: