Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Festival della cultura creativa

Italia
Google+

Festival della cultura creativa. Le banche per i giovani e il territorio. Un’iniziativa coordinata da ABI, la Iª edizione, dal 12 al 18 maggio 2014.

Dal 12 al 18 maggio 2014 si svolgerà la prima edizione del Festival della Cultura Creativa, un’iniziativa diffusa sul territorio nazionale, organizzata e promossa dalle banche e coordinata dall’ABI (Associazione Bancaria Italiana), dedicata a bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni.

Tema del primo anno: “Il Museo Immaginario”.

Il festival si svolgerà contemporaneamente in 50 città con oltre 70 location.

L’unicità della manifestazione consiste nel suo carattere di festival diffuso, nato per divulgare l’aspetto creativo e generativo della cultura, un festival come incontro tra banche e territorio, tra il mondo degli adulti, genitori, insegnanti, operatori culturali, e quello dei bambini.

Una costellazione di iniziative, concepite non come somma di eventi singoli, ma come una combinazione armonica, all’insegna del medesimo principio ispiratore.

La banca si pone come catalizzatore delle tante esperienze culturali e creative, andando oltre il concetto della pur legittima e utile sponsorizzazione, cogliendo, in questa prima edizione, le potenzialità del Museo immaginario, pensato come luogo d’incontro e di relazioni, spazio di condivisione, agente di trasformazione sociale e culturale.

L’intento è accogliere e coinvolgere attivamente i vari soggetti che operano sul territorio (musei, scuole, biblioteche, associazioni…) che in questa occasione potranno produrre esperienze culturali inedite attraverso nuove forme di partecipazione in cui ciascuno dia il suo contributo per una comune crescita civile.

Le banche confermano, ancora una volta, il loro impegno a sostegno dello sviluppo e della promozione della cultura, attraverso un festival pensato come una cassa di risonanza, un’occasione per riverberare l’energia culturale, relazionale, creativa che è insita nei diversi territori del nostro paese.

Con il patrocinio dell’UNESCO, della Presidenza della Repubblica, del MiBACT e del Miur, le iniziative saranno realizzate in collaborazione con le scuole, i musei e le biblioteche, riservando le mattine alle scolaresche, mentre il pomeriggio le porte saranno aperte al pubblico.

Il Comitato scientifico che ha contribuito a tracciare il concept del Festival e a definire linee guida di questa prima edizione è costituito da: Hubert Jaoui, uno dei massimi esperti mondiali di Creatività applicata; Anna Pironti, Responsabile Capo del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea; Aldo Tanchis, scrittore ed esperto di comunicazione.

L’immagine di questa prima edizione del festival porta la firma di Gek Tessaro, illustratore e artista di fama internazionale.

Il Festival della Cultura Creativa si inserisce nell’ambito del Piano Cultura per le banche 2013/2014.

I dettagli delle iniziative, delle città coinvolte e delle banche aderenti si trovano sul sito segnalato.

Veniteci a trovare
dal 12 al 18 maggio 2014

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: