Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PREMIATA FILATURA FP - Data #00 al Teatro del Sale

Circo-lo Teatro del Sale Via dei Macci 111r · Firenze, Firenze, Italia
Google+

PREMIATA FILATURA FP

Un progetto di Andrea Franchi e Riccardo Goretti.

Liberamente ispirato ad una storia vera.

Drammaturgia: Riccardo Goretti
Canzoni originali dal vivo: Andrea Franchi

con

Riccardo Goretti – Recitato, Cajon, Percussioni, Basso acustico, Cori.
Andrea Franchi – Voce, Chitarre, Sound effects, Recitato.

…ma non vi viene mai lo sfizio d’esser meno tristi?
[Elsa Morante, La Canzone degli FP e degli IM]


Secondo Elsa Morante, FP significa Felici Pochi, quelle rare persone per cui stare al mondo è più una delizia che una croce.

Secondo noi, FP significa, più banalmente, Franchi Piero, titolare di una filatura costretta alla chiusura, destinato al pensionamento precoce.

L’augurio di questo spettacolo è che tutti i Franchi Piero di questo mondo possano un giorno trovare il loro modo di essere Felici Pochi.

“Premiata Filatura FP” racconta una storia semplice, vagamente (a tratti pesantemente) ispirata a fatti realmente accuduti e a persone realmente esistenti.

E’ la storia di una giornata narrata con parole e canzoni, dall’alba alla notte. Una giornata uguale a tante: Piero si sveglia nella sua amata/odiata Prato, città che da anni fa entrare e uscire soldi dalle sue tasche a ritmi vertiginosi, fa colazione, si prepara per andare in ditta. Però, sa che quello sarà il suo ultimo giorno di lavoro: la filatura è costretta a chiudere… e non sono più i rampanti anni 80, nè i confusi e possibilisti anni 90, stavolta si chiude per chiudere. Per chi come lui e come tanti è nato e cresciuto rispecchiandosi quasi solo nella professione, è la soglia di un mondo nuovo, di una nuova vita, di un baratro sconosciuto. Percorrendo con il protagonista le 24 ore finali della vita per così come l’aveva conosciuta, si fa largo un interrogativo: è possibile essere felici in vecchiaia? Si può non sentirsi inutili, dopo aver guadagnato tanto, o poco, o troppo poco, dopo aver dato lavoro a persone, spedito curriculum, aver raggiunto il proprio obiettivo o aver dichiarato fallimento dieci volte, dopo tutto questo, oltre il rumore di fondo dei macchinari, rimane qualcosa?

Oh, non si preoccupi il diffidente spettatore, ché la domanda non vien posta per angosciarlo: la storia di FP è narrata come sappiamo fare noi. Le parti in prosa son comiche, molto comiche, e le parti in musica poetiche ed eteree, nessuno vuole la vostra noia. Certamente non vogliamo la nostra.

Ma in questo concerto per chitarra voci e cajon si apre una carrellata di pratesi e pratesità senza precedenti, si disegnano i confini di una realtà perduta, si intravede la luce di una speranza futura.

Si ride, si balla perfino (volendo), e poi viene la sera.

“Premiata Filatura FP” non è un concerto e non è un recital, è una splendida via di mezzo che speriamo porti il vostro spirito di IM a cambiare colore.

Veniteci a trovare
il 13 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: