Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

JAM SESSION PER LA NASCITA DELLA SALA PROVE POPOLARE

Ex Scuola Canalone Via Giuseppe Paesano 4 , Salerno SA, Italia
Google+

- Aperitivo ore 20:30
- Jam session ore 21.30

Questa serata è stata ideata per l'inaugurazione e la presentazione della nuova e unica sala prove popolare a Salerno mettendo in piedi per l'occasione una jam session di idee e suoni.
Invitiamo tutti i musicisti che vogliono esprimere, attraverso la condivisione e lo stare insieme, la loro creatività musicale liberamente, al fine di iniziare a costruire, a partire da quel momento, un progetto comune che ha come base l'auto-organizzazione.

La nuova sala prove popolare

Sta per nascere all’ interno del C.S.O.A. ExScuola Canalone la nuova sala prove popolare completamente autogestita.
lo spirito è quello di condividere una passione quale la musica, intesa soprattutto come bene comune e non come merce di lucro o speculazione, come strumento di lotta all’ oppressione del capitalismo che soffoca e reprime la libera condivisione dei saperi.
La musica così come il lavoro, la socialità e la casa sono dei bisogni che ci vengono portati via, ogni giorno, da un sistema corrotto al solo fine di speculare ed impoverire. La nuova sala prove vuole aprirsi a chiunque abbia voglia di sperimentare e perché no, dare sfogo alla rabbia (musicalmente parlando) e lo possa fare liberamente a bassi costi poiché l'arte della musica non può essere un mezzo di logiche di profitto. Iniziare quindi un vero e proprio percorso, progetto di costante evoluzione dove tutto può essere migliorato a partire dalla strumentazione anche tramite serate di autofinanziamento. Qualsiasi proposta attua a creare l’evoluzione del progetto e l’organizzazione della sala prove è ben accetto o oseremo dire necessario. Ribadiamo quindi che l’autogestione, la condivisione e l’auto-organizzazione sono le uniche armi che abbiamo per riappropriarci di tutto, anche della musica.

Veniteci a trovare
il 24 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: