Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

#Università al #Sud? - Le condizioni e il futuro dell’Università e del Diritto allo Studio nel Mezzo

Università degli Studi di Salerno Fisciano SA, Italia
Google+

#Università al #Sud?
Le condizioni e il futuro dell’Università e del Diritto allo Studio nel Mezzogiorno d’Italia.

lunedì 19 maggio 2014
ore 10.30
Aula dei Consigli Vittorio Foa (Scienze Politiche)
Università degli Studi di Salerno


L’Università pubblica nel nostro Paese ha avuto il merito di essere un importante fattore di mobilità sociale ed economica, probabilmente il più incisivo. Oggi, avendo in parte esaurito questa sua capacità di ascensore, il sistema universitario italiano sta finendo col diventare un ulteriore elemento di squilibrio territoriale. Troppi giovani meridionali scelgono di lasciare casa e andare a studiare al Nord, per poi rimanervi a lavorare e realizzarsi, nella migliore delle ipotesi, quando cioè si può evitare l’emigrazione all’estero. Il problema vero è che spesso questa non è una scelta, ma l’amara considerazione che nel Mezzogiorno non solo non c’è lavoro, ma mancano anche servizi, Diritto allo Studio, trasporti e tutte quelle cose che contano nella scelta del luogo in cui studiare. In breve, futuro.
Il convegno “#Università al #Sud?” si propone proprio di analizzare lo stato attuale del sistema universitario al Sud Italia, in particolare rispetto ai temi del diritto allo studio, della condizione studentesca e della competitività in termini di formazione e sbocchi occupazionali in ambito italiano ed europeo, e si terrà il giorno lunedì 19 maggio 2014 alle ore 10.30 presso l’Aula dei Consigli Vittorio Foa (Scienze Politiche) dell’Università degli Studi di Salerno.

La discussione sarà l'occasione per fare un bilancio sugli effetti che i provvedimenti in tema di Università e diritto allo studio hanno prodotto nelle regioni del Mezzogiorno e per riflettere su proposte e iniziative che possano contribuire al rilancio dell'Università e del Sud Italia.

Quale futuro per l’Università al Sud? Può l’Università essere il fattore di riscatto del Mezzogiorno? Si investe abbastanza sul diritto allo studio? I giovani del Sud hanno davvero la possibilità di scegliere dove studiare? Istituzioni e imprese capiscono l’importanza dell’Università per il territorio? Queste sono le domande a cui #Università al #Sud? proverà a dare risposta.


PROGRAMMA

Saluti
Aurelio Tommasetti
Magnifico Rettore Università degli Studi di Salerno
Annibale Elia
Direttore Dip. Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione
Domenico Apicella
Presidente Adisu Salerno
Marta Mango
Presidente Consiglio degli Studenti Unisa

Interventi
Giacomo D'Arrigo
Direttore Agenzia Nazionale per i Giovani
Luigi Famiglietti
Deputato Partito Democratico
Gianluca Scuccimarra
Coordinatore Nazionale Unione degli Universitari Udu
Giuseppe Foscari
Docente Dip. Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione
Alfonso Conte
Docente Dip. Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione
Antonio Santoro
Consigliere Nazionale degli Studenti Universitari

Modera
Francesco Colucci
Capo Ufficio Stampa Unisa


1 CFU per gli studenti di Scienze della Comunicazione. Per info Loris Rossi.


L’evento è organizzato e promosso da Vivi Unisa e UDU Salerno, in collaborazione con l'associazione Sintesi Unisa, Unisound Webradio e Zerottonove.it con il patrocinio dell'Università degli Studi di Salerno e dell'Adisu Salerno.

Si ringraziano Giovanni Esposito e Antonio Lavanga per il prezioso contributo.

Veniteci a trovare
il 19 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: