Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Hub Music Project introduces Dj Ease (Nightmare on Wax).

Università degli Studi di Salerno Fisciano SA, Italia
Google+

Un ponte sonoro tra Salerno ed Ibiza e a tenderlo è l'Hub Music Project che apre la nuova stagione di eventi con Dj Ease, fondatore e unico “superstite” del combo originario dei Nightmares on Wax, - icona sacra della scena musicale britannica.
“Vengo dalla città ma il sole è sempre presente nella mia musica, è sempre stato un sogno poter creare musica al sole”, ha dichiarato Dj Ease, al secolo George Evelyn, in merito alla pubblicazione di “Feelin Good”, l'ultimo lavoro discografico pubblicato lo scorso settembre dalla formazione sorta a Leeds, in Inghilterra (in seno all'era post – rave dei primi anni '90) con la Warp Records, confermandosi come uno dei progetti più longevi del catalogo della label britannica: vera e propria scuderia della scena elettronica internazionale.
Ad ispirare il live set sarà una visione ritmica e “balearica” della musica, la stessa che pervade le serate Wax Da Jam, organizzate da Dj Ease stesso nel più vecchio club di Ibiza, Las Dalias: groove, sperimentazione, percussioni e improvvisazione faranno del campus una dancehall fremente.
Autori di oltre dieci tra album e raccolte, tra cui vale la pena ricordare il fortunatissimo “Smokers Delight”, i Nightmares on Wax sono una vera e propria istituzione della scena musicale anglosassone, il loro sound racchiude in se elementi di soul, funk e trip Hop. Cresciuto nel segno della lezione di Quincy Jones e Curtis Mayfield, Evelyn sfugge classificazioni di genere poiché sua caratteristica è quella di aver assimilato la lezione del Philly sound mescolandolo alla sua evoluzione hip-hop come già era percepibile dall’album d’esordio, datato '91, dal titolo “A World Of Science: The First And Final Chapter”. In questo one – man project, il senso del beat, tratto essenziale della cifra dei Nightmare, si impreziosisce di una immensa biblioteca di suoni.
L'evento del 16, anteprima della rassegna che prenderà il via nel mese di luglio, è stato realizzato in collaborazione con l'Associazione studentesca Agorà e con il patrocinio morale di “Open Class”: il progetto promosso dalla cattedra di Sociologia degli audiovisivi sperimentali e arti elettroniche, del professore Alfonso Amendola, e che coinvolge inoltre: Raul Buongiglio, Vincenzo Del Gaudio, Luca Lanzetta e Mario Tirino. Aprirà la serata un dj set in cui si alterneranno: Francesco Capparrone, Gianluigi Riviello, Toto Valitutti, Phunk Food, Arkestra.

Ingresso libero.

Info line: 348 5680083

e-mail:info@hubmusicproject.it;

www.hubmusicproject.it

Veniteci a trovare
il 16 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: