Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Bologna: Living Theatre: Alterità e potere, la maschera e il suo Doppio

Laboratorio 41 via Castiglione 41, Bologna, Italia
Google+

Master Class Living Theatre:
Alterità e potere
La maschera e il suo Doppio

condotto da GARY BRACKETT e ANTONIA MASULLI MATERA del The Living Theatre di New York
e con Julio César Ribeiro

Laboratorio teatrale su The Living Theatre e officina di maschere con Julio César Ribeiro dell' Instituto Acuse del Brasile

presentato da Laboratorio 41 Ricerca e Formazione Teatrale e Living Theatre Europa

Il laboratorio si svolgerà presso


LABORATORIO 41

Via Castiglione 41, Bologna

http://www.laboratorio41.it/

da 13, 14 e 15 giugno 2014

Venerdì ore 19,00 - 22,00

sabato e domenica:
ore 10.00 - 14,00; 15,00 - 22.00

La quota dell'iscrizione é di euro 100;
studenti euro 80

La caparra di 50 euro da versare al momento della registrazione, entro 8 giugno.

Info e iscrizione: tel. 347/834 4336
email: livingeuropa@gmail.com
http://www.livingeuropa.org/bulletin.html

Non è richiesta una preparazione specifica, il laboratorio è aperto a dilettanti e professionisti.

Master Class del Living Theatre
Alterità e potere:
la maschera e il suo Doppio

Lo scopo del laboratorio è la creazione di scene che esplorano le idee di Antonin Artaud e The Living Theatre, e anche di incorporare l'uso teorico e pratico delle maschere e la loro effettiva costruzione.

L’attività di laboratorio proposta sarà svolta utilizzando il materiale, le scene, le forme e i linguaggi espressivi che costituiscono l’alfabeto del Living Theatre. Le tecniche utilizzate saranno quelle sviluppate dalla compagnia nel corso dei suoi 60 anni d’attività (recitazione non-fictional, creazione collettiva, rituali, espressionismo Artaudiano, biomeccanica, meditazione, Yoga, espressionismo corporeo, ecc.)

Officina di maschere di Julio César Ribeiro

Il progetto presenta un approccio ludico dell'utilizzo della maschera nel corso della storia, con l'intenzione di contestualizzare il recente divieto del suo uso in manifestazioni, evidenziando il forte significato simbolico, tanto del suo utilizzo quanto del suo attuale divieto. I laboratori di maschere realizzati in spazi pubblici saranno registrati e trasformati in un cortometraggio e possono esseri anche utilizzati come base per una trama.

Nascosto dalla maschera, l'individuo si dissolve nella comunità, nella sua memoria e nei suoi sogni, per estrarre da lì nuovi argomenti e ragioni. Diventa un dio, un proprio antenato, un animale mitico, un eroe o una fantasia, per tornare se stesso, negato ed etichettato, nascosto dal doppio ruolo che gli rivela lo scenario della sua cultura. La maschera permette all'uomo di rappresentare la sua condizione di essere e non essere. Permette che egli registri la spaventosa verità del simulacro, il ricorso alla finzione che deve nascondere per rivelare. Permette l’ inquietante paradosso della commedia umana, di tutta la cultura ed esprime ciò che dice e ciò che fa tacere.

Veniteci a trovare
dal 13 al 15 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: