Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

DORIS EVERY DAY - SOGNI - ITALIA LIBRE

Teatro dell'Orologio Via dei Filippini 17A, Roma, Italia
Google+

Trittico di spettacoli DoveComeQuando con la regia di Pietro Dattola al Festival INVENTARIA 2014 (Teatro dell'Orologio, 12-25 maggio)

Recensioni, foto e info ulteriori su www.dovecomequando.net !

***
----------------------------
DORIS EVERY DAY
----------------------------
Teatro dell'Orologio, 12 maggio, 20.30
e poi 21 maggio, 22.00
----------------------------------------------------

Mamma diceva: 'Sorridi. Distendi il collo, sbatti le ciglia, allarga le spalle.
Ripeti con me. Sono luminosa.
Ripeti. Sono brillante.
Ripeti. Sono leggera.
Ripeti. Sono levigata.
Ripeti. Sono bella, naturalmente.
È il minimo.'"

La bellezza come ideale, aspirazione, must. Perché se guardi lo specchio, lo specchio ti guarda.
Occorre una buona base di partenza, certo, ma anche prodotti di qualità e, soprattutto, regole ferree e un lavoro rigoroso, costante. Every day. Se non si è in grado di prendersi cura di sé con ogni mezzo, inutile pretendere di stare al mondo. Doris è bionda. Non è nata bionda. Ha studiato. Era bionda dentro.
E forse ha incontrato il suo Ken...

Doris Every Day, di Laura Bucciarelli, nel 2012 ha vinto la IV edizione del Premio di drammaturgia DCQ – Giuliano Gennaio per "la scrittura curiosa, crudele, ironica, sul mondo e sull'immaginario femminile, un concentrato di cattiveria che ha il sapore fresco e stimolante della verità, reso con una prosa caustica, briosa e originale."

Il progetto di spettacolo elaborato da DoveComeQuando, nel 2013, ha poi conquistato La Cattiva Strada, vincendo il bando di residenza presso il teatro Studio Uno di Roma.

Seconda parte della bilogia sulla bellezza inaugurata da Sogni (in una bella notte di mezza estate), Doris Every Day attraversa le varie gradazioni di biondo - e di rosa - indagando quanto si è disposte a cambiare la propria vita per apparire belle ai propri occhi e a quelli degli altri, che osservano e giudicano il tuo aspetto costantemente – every day - ed essere felici.


Interpreti • Flavia Germana de Lipsis, Andrea Onori
Regia • Pietro Dattola
Aiuto regia ed elementi di scena • Alessandro Marrone
Foto di scena • Alfonso Germanò


-------------------
ITALIA LIBRE
--------------------
Teatro dell'Orologio, 17 maggio, 21.30
----------------------------------------------------

Testo vincitore della III edizione del Premio di drammaturgia DCQ - Giuliano Gennaio e del premio DieciLune 2012

Italia Libre. Appunti per una moderna rivoluzione borghese è una commedia d'azione grottesca, esilarante, dal retrogusto amaro; per gli argomenti e per l'epilogo, una commedia dark, "Il sorpasso" dei nostri tempi, dell'Italia di oggi - un paese immobile che, quando si muove, lo fa per restare dov'è.

Roma. Sabato sera. Donne, disco e bamba. Due amici sono pronti a un'ordinaria notte di follie.

...Sniff!
Uno di loro, però, ultimamente ha preso coscienza. C’è un Sistema, là fuori, che tutto controlla. Che riduce le persone a mucche da mungere, allevandole, omologandole e fornendogli tutto ciò che desiderano - compresa la bamba - ma negando loro ciò che, in nuce, definisce l’essere umano: la libertà di poter scegliere. Chi sta in alto manipola, corrompe, sfrutta. Chi sta in basso, accecato dall’ultimo modello di smartphone o di auto, subisce passivamente e, spesso, inconsapevolmente: la sua vita, strettamente parlando, non conta un cazzo.

...Sniff!
Ce n’è abbastanza per fare una rivoluzione. Prime azioni da compiere: un sequestro e un attentato.
Chi? Noi due.
Quando? Ora!
Come? YouTube. C’è tutto. Come usare una pistola, tattiche di guerriglia, come costruire un ordigno esplosivo.
Cosa?! Sì, e le nostre azioni metteranno in luce il marcio e la corruzione. Ma niente attività criminose! Noi lottiamo per un ideale.
Senti, ma pippare è considerata un’attività criminosa? ...

...Sniiiiff!

Interpreti • Flavia Germana de Lipsis, Camillo Marcello Ciorciaro
Regia • Pietro Dattola
Aiuto regia ed elementi di scena • Alessandro Marrone
Foto di scena • Laura Toro, Alfonso Germanò


----------------------------------------------------------
SOGNI (in una bella notte di mezza estate)
-----------------------------------------------------------
Teatro dell'Orologio, 21 maggio, 20.30
----------------------------------------------------

La bellezza...originaria, indotta, mutata, sottratta, servita, inseguita, negata, bramata, rifiutata. Amata.
Tre storie, otto quadri, a comporre un affresco di favola in cui la bellezza domina, imponendo la sua legge.

Bellezza: croce e delizia. Una necessità dell'anima, che nutre e tormenta. Un godimento per alcuni, una dannazione per altri, un'urgenza per tutti, una schiavitù per molti; tanto impalpabile e soggettiva quanto determinante e cogente; vive solo nella nostra testa ma domina, dolce e crudele, il mondo.

In Sogni di una notte di mezza estate di Shakespeare la bellezza è originaria, indotta, mutata, sottratta, servita, inseguita, negata, bramata – sempre amata, mai innocua. Presi in prestito con estrema libertà dal testo shakespeariano, Ermia, Puck, Elena, Demetrio, Bottone, Titania si agitano in atmosfere di sogno, avvolti nel buio, attratti dalla luce, alla perenne ricerca di una bellezza che possa salvarli.

Elena, che nonostante ogni rassicurazione e carezza dell’amato continua a credersi brutta; il guercio Puck, invaghito di una bellezza purtroppo destinata ad altri ma che, forse, gli farà riscoprire la propria; Bottone, che si illude di diventare attraente agli occhi di una crudele Titania; Demetrio che, rapito da un'algida bellezza seduttrice, rischia di perdere il calore del sentimento.

Tre storie a comporre un affresco di favola in cui la bellezza domina, imponendo la sua legge.


Interpreti • Flavia Germana de Lipsis, Simone Tessa
Drammaturgia e regia • Pietro Dattola
Aiuto regia ed elementi di scena • Alessandro Marrone
Voce di Oberon • Fabio Morici
Costumi • Andrea Catalano
Foto di scena • Laura Toro, Alfonso Germanò



--------------------------------------------
Botteghino, Promozioni E Giochi
--------------------------------------------
Ingresso ore 20.00 (mostra fotografica e degustazione gratuita)
Spettacoli sala Gassman ore 20.30
Spettacoli sala M. Moretti ore 21.30 (21 e 25 maggio, ore 20.30)

Intero - 13 €
Ridotto - 10 €
Combo 1+1 -16 € (acquista subito il biglietto per un altro spettacolo)
In gruppo di 4 - 10 € (obbligatoria la prenotazione)
Convenzioni - 10 € (Q-Card, Cendic, CartaPerDue)
tessera del teatro - 2 € (valida per tutta la stagione)

Gioca Con Noi E Vinci
Visita il sito www.dovecomequando.net e il profilo Facebook della compagnia DoveComeQuando e partecipa ai giochi che saranno attivati dall'11 maggio per vincere ingressi a 1 €.

-------------------
Info & Contatti
-------------------
www.dovecomequando.net
inventaria@dovecomequando.net - teatroorologio@gmail.com
320-1185789 / 329-0653524 / 06-6875550

Veniteci a trovare
dal 12 al 21 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: