Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

BENEVENTO VIOLENTA: proiezione del film NAPOLI VIOLENTA (Umberto Lenzi, 1976)

LabUS Piazza Orsini 1, Benevento BN, Italia
Google+

Proiezione del film cult di Umberto Lenzi
------------------------------------
NAPOLI VIOLENTA (1976)
------------------------------------
°°°ingresso gratuito°°°

Ore 21,oo

c/o

LABUS (Laboratorio Uscita di Sicurezza)

Piazza Orsini, 1 (adiacente al Duomo)
Benevento

Info: 366.4871974
napoliviolenta@hotmail.com

A cura di Paolo Spagnuolo in collaborazione con LABUS

LA PRESENTAZIONE del film verrà curata da:

- PAOLO SPERANZA
Direttore dei “Quaderni di Cinemasud”

- PAOLO SPAGNUOLO
giornalista e critico cinematografico; autore del saggio monografico

“NAPOLI VIOLENTA”
Un classico del cinema poliziesco.
GENESI, STRUTTURA E CURIOSITÀ DELLA PELLICOLA
DIRETTA DA UMBERTO LENZI
Edizioni Mephite
(ISBN 978-88-6320-103-1)
aprile 2014, pagine 158
(il volume sarà disponibile la sera della proiezione)

“Prima di questo film di Lenzi…”, scrive nella postfazione al volume Marco Giusti, autore dei programmi tv “Blob” (Rai 3) e "Stracult" (Rai 2) e uno dei critici cinematografici più quotati e popolari in Italia, "…non si era ancora girato un poliziesco a Napoli. Vedere queste macchine, come l‘Alfa 200, e queste moto, la celebre Suzuki 400, darsi battaglia per le stradine di Napoli è qualcosa d’impensabile da realizzare oggi, altro che Gomorra! Avevo vissuto un anno a Napoli nei primi anni ’70 e la città era davvero pronta a esplodere. in tutti i sensi. Rivederne intatti i suoi umori nel film di Lenzi è ancora oggi qualcosa d’impressionante".

La trama:

Il commissario Betti, appena giunto a Napoli da Roma, si trova subito ad affrontare a viso aperto - come nel suo stile - i “padroni della città”.

La critica:

Un capolavoro. Né più, né meno. Il poliziottesco nella sua forma più compiuta, ulteriore dimostrazione – se “Milano odia…” e “Roma a mano armata” non fossero stati sufficienti – che Umberto Lenzi è il vero maestro del genere, affiancato da Enzo G. Castellari e, un gradino (o due…) più sotto, Stelvio Massi. se nel precedente “Roma violenta”, diretto da Marino Girolami, il commissario Betti di Maurizio Merli era già diventato l’icona del genere, è solo con la vigorosa regia di Lenzi che il personaggio riesce ad esprimersi al massimo delle sue potenzialità…

DANIELE MAGNI, SILVIO GIOBBIO – “ancora più… Cinici, infami e violenti”. Dizionario dei film polizieschi italiani anni ’70 (pagina 158). Edizioni Bloodbuster. Milano, 2010.

Veniteci a trovare
il 16 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: