Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

“Sospiro d’Anima”

Palmanova Palmanova UD, Italia
Google+

PALMANOVA | Venerdì 6 giugno, ore 20.30 Caserma “Piave”

Spettacolo teatrale “SOSPIRO D'ANIMA” di e con Aida Talliente e David Cej. La storia di Rosa Cantoni, protagonista della Resistenza e poi deportata al campo di sterminio di Ravensbruk nel ‘45, raccontata attraverso le sue poesie, le immagini, la musica... Un canto per la libertà, un viaggio nella sua memoria.

-

Lo spettacolo nasce dopo un lungo ed intenso periodo di incontri tra Aida Talliente e Rosa Cantoni, una delle più anziane partigiane della città di Udine, nata nel 1913, protagonista nella lotta della Resistenza in Italia, fino alla deportazione nel campo di sterminio di Ravensbruk
Un cerchio di pietre illuminato da piccoli lumi. Un albero bianco, scarno. Scatole, cassetti, vecchi oggetti accatastati su cui siede una donna “anziana”. Appena fuori dal cerchio, un ragazzo, forse un “angelo”, suona una fisarmonica. La donna si muove in questo luogo fatto di poveri oggetti, raccontando la sua storia. Lo fa come fosse un saluto, l'ultimo saluto prima di “andarsene”. Nel corso del racconto, il piccolo cerchio di pietre diventa un luogo di passaggio tra la vita e la morte, diventa una “mappa della memoria” su cui lei lascia le proprie orme, le proprie tracce. La musica l'accompagna. Una musica che diventa anche il canto di un'anima piena di cose...
Così inizia questo breve viaggio dedicato a Rosa Cantoni, Rosina per chi l'ha amata, o “Giulia” per chi l'ha conosciuta come protagonista della Resistenza friulana. Nato dopo un lungo ed intenso periodo di incontri con Rosina, lo spettacolo è un attraversamento lento e discreto dei suoi ricordi, delle sue vecchie fotografie e delle sue poesie. E' il racconto prezioso di una vita straordinaria, vissuta con forza, coraggio e soprattutto amore; amore per la vita, per il mondo, per le future generazioni a cui Rosina sempre ha parlato. Così desidero ricordarla. Così desidero tenerla viva e più presente che mai nella mia storia e nella storia dei nostri giorni, purtroppo destinati a perdere tutte quelle voci che in passato hanno tanto lottato per cambiare il mondo. [Aida Talliente]

Veniteci a trovare
il 6 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: