Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Risvegli. Trekking di Primavera

Rifugio del Falco - Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise Pianoro Le Forme, Pizzone IS, Italia
Google+

Risvegli. Trekking di Primavera 16-17-18 maggio

Costo 3 giorni: € 160,00 – Costo 2 giorni con arrivo sabato AM: € 100,00- Costo 2 giorni con arrivo sabato PM: € 80,00


La Primavera è da sempre sinonimo di risveglio della natura, e l'uomo, dopo le affascinanti ciaspolate invernali sui sentieri innevati, riscopre la sensazione di ritrovarsi circondato da una natura che rinasce, regalando colori cangianti, profumatissimi fiori e la ricchissima fauna che torna a frequentare boschi, vette e radure.
Il Trekking di Primavera è il programma proposto per vivere tutte queste sensazioni in una delle zone più selvagge e meno frequentate del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, attraverso un dislivello che in due giorni ci porterà da 730mlm a 2242mlm: 1512 metri di primavera.

Venerdì 16 maggio
Ore 16.00 - Incontro con le guide presso il Centro Visita dell’Orso Marsicano di Pizzone, presentazione del programma, proiezione di audiovisivo sul Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Visita guidata al Borgo di Pizzone con avvistamento fauna selvatica, cena presso ristorante e pernottamento.

Sabato 17 maggio – La Valle di Mezzo
Ore 7.00 – Colazione ed escursione da Pizzone al Pianoro Le Forme attraverso la Valle di Mezzo (sentieri M15 – M6).
Tempo di percorrenza: 6 ore
Difficoltà: Escursionista Esperto
Dislivello: 670 metri
Sistemazione presso il Rifugio del Falco. Breve escursione al tramonto, cena e pernottamento

Domenica 18 maggio – Passo dei Monaci – Monte Meta
Escursione nell’areale del Camoscio Appenninico. L’escursione, di media difficoltà, prevede la salita dal Pianoro le Forme (1450m) al Passo dei Monaci (1967) attraverso il sentiero M1 della rete sentieristica del Pnalm. Dal Passo dei Monaci, per chi lo vorrà, sarà possibile raggiungere la vetta del Monte Meta dalla cui sommità sarà possibile spaziare con lo sguardo sui tre versanti del Parco ed oltre, verso il Gran Sasso d’Italia, il massiccio della Maiella e, in condizioni ottimali di visibilità, verso Capri ed Ischia.
Difficoltà: media
Durata: 8 ore totali
Dislivello in salita Passo dei Monaci: 517m
Dislivello in salita Monte Meta: 792m


IL RIFUGIO
Il Rifugio del Falco è situato a 1500 mt di quota sul Pianoro delle Forme nel Comune di Pizzone (IS). E' raggiungibile in auto seguendo le indicazioni per la Valle Fiorita. Dispone di due camerate con 25 posti letto e 4 bagni, sala da pranzo e cucina. E' dotato di riscaldamento e generatore di corrente. Le temperature seppure con il riscaldamento avviato possono però essere più basse rispetto ai 18-20° presenti normalmente nelle abitazioni civili. Di conseguenza siate preparati anche al freddo legato alle temperature esterne. La cena in rifugio sarà gestita con le guide.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO
Per partecipare è necessario un abbigliamento idoneo all'ambiente montano. E' necessario "vestirsi a strati" in modo che si possa graduare la pesantezza dell'abbigliamento secondo le condizioni atmosferiche e la temperatura. Sono necessari capi adatti alle basse temperature (in inverno, possono tranquillamente scendere sotto i 5°), scarponcini da trekking, giacca a tenuta di vento e pioggia, pile, berretto, guanti, zaino capiente per l'attrezzatura e un eventuale ricambio. Consigliata la torcia frontale.

INTOLLERANZE E PARTICOLARI ESIGENZE ALIMENTARI
Si prega di comunicare eventuali intolleranze e/o particolari esigenze alimentari.

Quota di partecipazione – 3 giorni
La quota di partecipazione è di € 160,00 per persona comprensiva del soggiorno in B&B,in rifugio e delle attività escursionistiche. E' prevista l'assistenza delle guide per l'intero soggiorno.

Quota di partecipazione – 2 giorni
E’ possibile prevedere la partecipazione alle sole giornate di sabato e domenica (con arrivo entro le ore 8.30 del sabato) ad un costo di € 100,00 a partecipante oppure con arrivo presso il Rifugio del Falco nel tardo pomeriggio del sabato ad un costo di € 80,00 a partecipante.
La quota include

• Soggiorno con sistemazione in B&B/Rifugio
• Il trattamento di mezza pensione durante il soggiorno;
• Il pranzo al sacco per le uscite escursionistiche;
• Le escursioni come da programma con assistenza di una guida naturalistica

La quota non include

• Le bevande fuori dai pasti, i vini e i superalcolici;
• Eventuali spese ed extra personali;
• Trasporti e trasferimenti;
• Tutto ciò non espressamente indicato ne "la quota include"

INFO E ISCRIZIONI
Per iscriversi è necessario semplicemente pagare la quota di iscrizione o inviare un acconto tramite paypal, oppure bonifico scrivendo a info@atropa-trekking.it per richiedere gli estremi di pagamento. Il numero di posti disponibili è limitato quindi la prenotazione è effettiva solo al momento del pagamento per poter garantire il posto. Le prenotazioni verranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

COME RAGGIUNGERCI

da Nord
Prendere l'autostrada Adriatica A14, seguire la direzione Roma, prendere l'autostrada A 25, uscire in direzione Bussi/Popoli, seguire le indicazioni per L'Aquila (A 24), continuare sulla SS 17, attraversare Popoli, SS 652 in direzione di Venafro, continuare sulla SS 158 in direzione di Pizzone.
da Sud
Autostrada Adriatica A14, seguire la direzione Pescara, continuare sull'autostrada A16, seguire la direzione Benevento, a Benevento continuare sulla SS 88, uscire a Campobasso, prendere la SS 87 (strada statale Bifernina) in direzione di Campobasso/Isernia, continuare sulla SS 17, prendere la SS 85 in direzione di Venafro, svoltare sulla SS 158 e seguire indicazioni per Pizzone.
da Isernia
Prendere la SS 85, svoltare sulla SS 158 e seguire indicazioni per Pizzone.
da Campobasso
Prendere la SS 87 (strada statale Bifernina), in prossimità di Vinchiaturo continuare sulla SS 17, prendere la SS 85 in direzione di Venafro, svoltare sulla SS 158 e seguire indicazioni per Pizzone.
da Napoli
Prendere l’autostrada del Sole A1 Roma - Napoli, uscire al casello di Caianello, seguire le indicazioni per Isernia, SS 85, seguire la direzione Montaquila/Roccaraso, svoltare sulla SS 158 in direzione di Roccaraso e seguire indicazioni per Pizzone.
da Roma
Dall'autostrada del Sole A1 uscire a San Vittore, seguire la direzione Venafro sulla SS 6, a Venafro continuare sulla SS 85, seguire la direzione Montaquila/Roccaraso, svoltare sulla SS 158 in direzione di Roccaraso e seguire indicazioni per Pizzone.

In treno
Si può raggiungere la stazione ferroviaria di Isernia (distante 29 km circa):
Linea Termoli - Campobasso - Isernia
Linea Roma- Isernia - Campobasso
Linea Napoli- Isernia- Campobasso
Si prosegue per Pizzone in autobus con le Autolinee "Lariviera" (Linea Campobasso - Isernia - Castel San Vincenzo ).
Per consultare gli orari dei treni visitare il sito web delle Ferrovie dello Stato www.ferroviedellostato.it/.

In autobus
Le principali aziende di trasporto pubblico che operano nel territorio molisano sono le seguenti (consultare il sito web per conoscere destinazioni e orari):
Autolinee Lariviera: Sito web www.lariverabus.it/
Autolinee SATI: Linea Castel del Giudice - Sant'Angelo del Pesco - Pescopennataro - Capracotta - Agnone; Sito web www.soc-sati.com/
Autolinee Molise Trasporti: Sito web: www.molisetrasporti.it/
Autoservizi F.lli Cerella: Per collegamenti ad Isernia da Roma e da Napoli
Per informazioni: Tel. 0874 61171; Via Campania 3, 86100 Campobasso Collegamenti con l'estero:

Autolinee Moffa:
Collegamenti con il Molise da Svizzera, Francia, Germania, Lussemburgo e Belgio. www.autolineemoffa.it

Veniteci a trovare
dal 16 al 18 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: