Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ROBERTO DURKOVIC E LA NOTTE TZIGANA (folk, balcanica, gipsy) – opening: LAURA MORENO Live@Spaziomusi

Spaziomusica Pavia Via Federico Faruffini 5, Pavia PV, Italia
Google+

Il percorso iniziato nel 1998 con i musicisti Rom, frutto di un incontro fortuito tra i vagoni della metropolitana milanese che ha dato vita alla band “I fantasisti del metrò”, prosegue con talmente tanto successo che un’altra generazione si sta avvicendando: il testimone passa ora anche ai figli e nipoti dei componenti originari .

Il soldalizio artistico con questi ragazzi che hanno la musica nel sangue si esprime nei brani di musica classica, canzoni d’ autore e melodie della tradizione balcanica alla quale i violini tzigani sanno imprimere un’atmosfera difficilmente realizzabile con altri strumenti.

La vera impronta a queste musiche viene data dall’emozione, dalla passione innata per la musica di questa nuova generazione. Il violino tzigano con le sue note, ora malinconiche ora lietamente vivaci, contraddistingue da sempre la musica balcanica, pertanto, per questi ragazzi, questo strumento costituisce un forte legame con il paese d’origine e quindi un modo di rendere la nostalgia meno gravosa.

Il nuovo progetto culturale di Roberto Durkovic mira quindi a dar voce a giovani musicisti, dando loro la possibilità di far conoscere sia il loro talento, che altrimenti andrebbe sprecato, sia di diffondere la cultura musicale e le tradizioni del loro paese d’origine.

L’intento di Roberto Durkovic inoltre è anche più nobile, dopo anni di convivenza fruttuosa con i Rom, lui stesso come testimone attento vuole abbattere gli stereotipi che fanno associare i Rom a fatti di cronaca non sempre positivi.

Il luogo comune sempre negativo rischia di contagiare tutto e di intaccare la nostra idea di quella parte del popolo Rom che si è integrata, che lavora e che, attraverso i suoi spettacoli Roberto Durkovic, ci propone con i suoi propri occhi, forte della sua volontà testarda di vedere al di là delle apparenze.

Proprio questo è il suo dono, Roberto Durkovic ed i suoi musicisti, attraverso un linguaggio musicale, per antonomasia senza confini, vorrebbero farci capire che anche la nostra facoltà di giudizio dovrebbe essere costruita nello stesso modo: senza confini, senza muri costruiti sui pregiudizi , contraddistinta da reciproci scambi e simbiotico arricchimento.

Uno spettacolo di Roberto Durkovic fa sempre molto riflettere soprattutto perchè ci fa rivedere e riconsiderare tante idee preconcette che non hanno senso di esistere, basta solo andare oltre e al di là del pensiero comune. Durkovic è i suoi straordinari musicisti sono freschi vincitori di due premi nazionali , musica sulle aie 2011 e amnesty international international 2012.



opening: LAURA MORENO

Laura Moreno è una cantautrice argentina.

Il suo repertorio consiste in una serie di cover di canzoni a lei care che spaziano dal rock-pop alternativo passando per la musica folkl tipica Argentina.

La scelta dei pezzi le he permesso di esprimersi al meglio finchè, dopo aver partecipato con la sua voce a diversi progetti musicali, nel 2012 inizia a scrivere di suo pugno le canzoni per arrivare a registrare, l’anno seguente, il primo singolo “Balcón” prodotto dall’etichetta indipendente “Del Alicanto”.

Trasferitasi a Pavia in pianta stabile, attualmente sta lavorando a nuove composizioni sempre più innovative e che si avvicinano a diversi generi musicali tra cui lo smooth jazz.
Per info e prenotazioni, chiamare o mandare sms(meglio) al 338 8987737 (Marco)

Veniteci a trovare
il 16 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: