Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

UOCHI TOKI + SULTAN BATHERY + DJ BEPPE ORIZZONTI

B.Rain Via Aeroporto, 19, Montichiari BS, Italia
Google+

Sabato 17 Maggio 2014
ore 22, ingresso gratuito
live con
UOCHI TOKI + SULTAN BATHERY a seguire dj set con
DJ BEPPE ORIZZONTI trash revival 70/80/90

UOCHI TOKI Siamo di fronte a un album che ogni volta (non) ci viene incontro con una carica di violenza inaudita. E' conciso e affilato, a tratti addirittura esasperato. E come sempre non si schiera con l'una o l'altra parte della trincea, non si scaglia contro il pensiero dominante o quello “riformista”: è semplicemente, invariabilmente contro.
Ma quello che nei lavori precedenti sembrava un flusso inarrestabile sembra ora procedere risoluto verso la disgregazione, tanto della forma quanto dei contenuti. I paladini della Fiscerprais sono sempre meno interessati a che il loro messaggio arrivi a destinazione (“io sono così insignificante che di male non posso fartene”), e forse siamo prossimi al punto in cui diverranno davvero inintelligibili e non potremo più parlarne con relativa cognizione – anche se per molti resteranno le chiacchiere di un ragazzino a cui piacciono i gelati e Tolkien. Intanto si è vinta ancora un'altra battaglia nella musica indipendente italiana, e senza chiassose velleità rifondatrici. Approfittiamo subito per sparare le ultime cartucce, prima di ricadere nel bla bla bla, eccetera, eccetera.
http://www.fiscerprais.com/uochi/

SULTAN BATHERY Garage sound sixties oriented, variopinto e psichedelico, un po’ a tinte cupe goticheggianti e/o orrorifiche, melodico ed energico da non riuscire a fermare le chiappe, condensato in una serie di piccole perle da un paio di minuti che non vi scollerete più dalla testa. Della serie, ecco la via italiana (ma giusto d’origine) al revivalsixties che a vario titolo veicola la band di John Dwyer, ma anche tutto ciò che tocca il caro Ty Segall – Fuzz inclusi, ovviamente – o Mikal Cronin, certe lande care ai Black Lips dei tempi andati e in generale tutto il nuovo San Francisco sound che spesso e volentieri abbiamo incrociato a queste altezze.
https://www.facebook.com/sultanbathery

Veniteci a trovare
il 17 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: