Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

L' evento ► JOZEF VAN WISSEM / Vincitore Cannes , Compositore per Jim Jarmusch / LIVE @ JARMUSCH clu

Jarmusch Club Via Cesare Battisti 72, Caserta CE, Italia
Google+

T H E E V E N T ■ JOZEF VAN WISSEM
Vincitore Cannes , Compositore per Jim Jarmusch
U N I C A D A T A P E R I L S U D I T A L I A
► LIVE @ JARMUSCH club // Caserta

Start h: 22 // Ingresso OTTO EURO

___________________________________


► O N L Y L O V E R S L E F T A L I V E

Solo gli amanti sopravvivono, una storia d'amore narrata dall'istrionico Jim Jarmusch che ripropone la leggendaria figura del vampiro attraverso lo sguardo di due amanti immortali , due outsider che cercano di sopravvivere in un società moderna e in costante evoluzione e che come ha spiegato lo stesso regista diventano metafore dello stato attuale della vita umana, fragili e in pericolo, esposti alle forze della natura e al comportamento irresponsabile di chi detiene il potere.

La colonna sonora del film è una delle più interessanti e suggestive che si ha l'occasione di ascoltare e nasce da una sinergia creativa tra il gruppo rock Squrl (Jim Jarmusch, Carter Logan e l'ingegnere del suono Shane Stoneback) e il compositore e liutista olandese Jozef Van Wissem alla sua prima partitura per il grande schermo.

Le musiche del film hanno ricevuto il Cannes Soundtrack Award per la miglior colonna sonora

► T H E T R A I L E R
https://www.youtube.com/watch?v=ycOKvWrwYFo

► A T A S T E O F
https://www.youtube.com/watch?v=zdeNU2bxX18

► J O Z E F V A N W I S S E M

La maggior parte dei lavori di Jozef van Wissem sono basati sull'applicazione dell'immagine a specchio sulle composizioni con il liuto, lavoro idiomatico per le tablature del liuto del 1600 d.C. Grazie a degli studi compiuti a New York City insieme a Patrick O'Brien, egli ha scoperto che, a partire dal Medioevo, una delle varianti del cantus firmus, ossia la melodia data, è la riproduzione al contrario della stessa. A queste inversioni egli ha aggiunto nuovi temi, accenti e ritmi.

Successivamente ha applicato la tecnica del "taglio", presa in prestito dallo scrittore William Burroughs, ed ha tagliato, cambiato di posto, mischiato ed amalgamato le diverse parti insieme per creare lavori totalmente nuovi. Un critico ha comparato la sua opera a quella del pittore tedesco Georg Baselitz, che dipinge al contrario.

Jozef van Wissem è rinomato per il suo approccio inusuale al liuto del Rinascimento ed al liuto barocco, probabilmente gli strumenti meno usuali nel mondo della musica contemporanea. Egli copia ed incolla brani classici, inverte melodie, aggiunge pezzi elettronici ed infine registra il tutto. Sebbene egli usi sottili manipolazioni elettroniche del suono, è rimasto in larga parte fedele al timbro ed alla risonanza particolari del liuto, oltre che alla tecnica classica utilizzata per suonare lo strumento. Van Wissem ha iniziato ad essere conosciuto dal pubblico qualche anno fa, grazie al suo approccio concettuale radicale nel suonare il liuto del Rinascimento. Egli ha anche composto dei brani per liuto usando palindromi e strutture a specchio. La sua musica, quindi, non segue la tradizionale progressione lineare né sfocia in un climax, ma piuttosto rimane sullo stesso livello di intensità.

La rivista The Wire ha definito il suo album solista Stations of the Cross un "piccolo capolavoro"


► D I S C O G R A F I A

2000: Jozef van Wissem - Retrograde, A Classical Deconstruction (Persephone 002)
2001: Jozef van Wissem - Narcissus Drowning (Persephone 003)
2002: Gary Lucas e Jozef van Wissem - Diplopia (BVHaast 0103)
2003: Jozef van Wissem - Simulacrum (BVHaast 0104);
2004: Tetuzi Akiyama e Jozef van Wissem - Proletarian Drift (BVHaast 0404)
2004: Gary Lucas e Jozef van Wissem - The Universe of Absence (BVHaast 0105); The Wire Tapper 12, CD compilation della rivista The Wire; Reduce stress in just over an hour, CD compilation della stazione raido WFMU
2005: Lost in the Afternoon - CD compilation della stazione raido WFMU; Jozef van Wissem - Objects in Mirror are closer than they appear (BVHaast 0905)
2006: Jozef van Wissem - A Rose By Any Other Name, Anonymous Lute Solos Of The Golden Age (Incunabulum 001)
2007: Jozef van Wissem and Tetuzi Akiyama - Hymn for a Fallen Angel (Incunabulum 003)
2007: Jozef van Wissem - Stations of the Cross (Incunabulum 004)
2008: Brethren of the Free Spirit - Duetto di liuto barocco a 12 corde con James Blackshaw, CD/LP (audioMER 2008)
2008: Jozef van Wissem - A Priori (Incunabulum 009/Audiomer CD/LP)
2008: The Garden of Forking Paths - (Important Records)
2008: Brethren of the Free Spirit - The Wolf also shall dwell will the Lamb (Important Records)
2009: Jozef van Wissem - It Is All That Is Made (Important Records)


► O F F I C I A L W E B / J.V.W
http://www.jozefvanwissem.com

■ J.V.W / General enquiries: propempticon@gmail.com
___________________________________

■ J A R M U S C H club
Via Cesare Battisti, 72, 81100 Caserta

■ INFO E PRENOTAZIONI :338 59 54 567

■ C O M E A R R I V A R E /
Ci troviamo a circa 200 metri dalla Stazione di Caserta. Dalla stazione di Caserta: imboccare Via Verdi e girare a destra, ed ecco che siete arrivati. Dall'autostrada: uscendo a Caserta Sud bisogna proseguire sempre diritto lungo Viale Carlo III fino al cavalcavia in fondo al viale. Percorso il cavalcavia si svolta immediatamente a destra e diritto in fondo troverete il Jarmusch!

■ O F F I C I A L P A GE / J A R M U S C H c l u b
https://www.facebook.com/pages/Jarmusch-Club/114461511967418?ref=hl


■Grafica evento
https://www.facebook.com/fiorellaqArtworks

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: