Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il 25 Maggio il tuo voto al PARTITO DEMOCRATICO

San Salvo San Salvo CH, Italia
Google+

Il 25 maggio il tuo voto al Partito Democratico d'Abruzzo.

Elezioni regionali

SCHEDA VERDE
Si vota domenica 25 maggio dalle ore 7,00 alle 23,00. Si può esprimere una sola preferenza indicando il cognome e nome del candidato prescelto.



>>> Il contributo programmatico del Partito Democratico , elaborato dalla Segreteria regionale con l’apporto dei circoli e degli amministratori abruzzesi. Il documento costituisce la proposta del Pd per il programma di governo del candidato Presidente Luciano D'Alfonso.

---

Per cambiare l’Abruzzo proponiamo una larga alleanza di forze riformiste, civiche e sociali, per sviluppare un nuovo modello di crescita e coesione, per liberare energie e talenti e costruire una regione dinamica e solidale.

Quella che noi immaginiamo è in primo luogo un’alleanza di forze sociali. Mondo del lavoro, imprese, cultura, mondo della formazione, scuola e università devono allearsi per dare un futuro alle giovani generazioni, per sostenere le famiglie, per non lasciare soli gli anziani, per far crescere in modo coeso il nostro Abruzzo. Il dialogo, la concertazione tra istituzioni e forze sociali saranno il metodo costante della nostra azione di governo.

Il patto politico per il governo dell’Abruzzo che stringiamo è uno strumento al servizio della società abruzzese. Un patto tra partiti e forze riformiste aperto ai moderati e alle forze civiche che dovrà essere costruito attraverso un progetto condiviso, contenuto in questa carta d’intenti.

Le forze che promuovono l’alleanza per l’Abruzzo sceglieranno il loro candidato alla Presidenza della Giunta Regionale con il metodo partecipato e aperto delle primarie.

Le forze che sottoscrivono questo patto e che formeranno la futura coalizione di governo in consiglio regionale si impegnano a prevedere sulle scelte amministrative fondamentali forme di consultazione degli elettori che parteciperanno alle primarie, che dovranno essere stabilite dai segretari dei partiti della coalizione d’intesa con il Presidente.

Il metodo con cui si sceglie il candidato presidente è il primo passo per attivare le energie, le competenze, la partecipazione dei cittadini e gettare le basi per un governo condiviso della regione.

Le elezioni primarie sono lo strumento che può permettere una confronto leale tra articolate proposte politiche che si riconoscono in un progetto comune per l’amministrazione del bene pubblico.

I riferimenti ideali dell’alleanza saranno la rinascita culturale, sociale economica della Regione, la valorizzazione e la dignità del lavoro, la riduzione delle disuguaglianze attraverso la redistribuzione della ricchezza e delle opportunità, la centralità dei beni comuni, la responsabilità collettiva come garanzia del benessere individuale e dell’accesso ai diritti civili e sociali, la democrazia partecipata come possibilità di proposta, verifica e controllo del potere politico ed economico nel governo della cosa pubblica, la trasparenza e la legalità.

La questione morale sarà un cardine della coalizione e del suo governo. Ci impegniamo a porre fine all’occupazione da parte della politica degli enti e delle aziende pubbliche, i cui organi di gestione dovranno essere ridotti di numero e di entità e selezionati esclusivamente sulla base di criteri trasparenti di merito e con procedure di evidenza pubblica. Ci impegniamo ad adottare formalmente i contenuti della Carta di Pisa, che sarà parte integrante del Codice Etico della coalizione.

Questi valori appartengono a forze politiche, associazioni, singoli cittadini e cittadine, comitati che noi chiamiamo a partecipare alle primarie per dare forza al progetto per cambiare l’Abruzzo.

Leggi l'intero documento:
http://www.pdabruzzo.com/speciale-elezioni-2014

Veniteci a trovare
il 25 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: