Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

The conductor Wilhelm Furtwängler. Musical interpretation and musicological research

Facoltà di Lettere e Filosofia,Sapienza Università di Roma Pzl Aldo Moro 5, Roma, Italia
Google+

Primo appuntamento del progetto The Symphonic Sound of Romanticism. La conferenza è dedicato alla figura di Wilhelm Furtwängler e sarà tenuta dal prof. Hans-Joachim Hinrichsen.

Abstract

L’atteggiamento di Furtwängler sull’interpretazione segna una paradossale “modernità orientata al passato”. Similmente paradossale è la sua intenzione di combinare i concetti di funzionalismo (l’esecuzione “serve allo scopo” della musica) e di creatività dell’esecuzione (gestalten, “formare creativamente”). A ciò va aggiunta l’ammirazione per le teorie di Heinrich Schenker. Dopo una breve comparazione fra le esecuzioni della Quinta Sinfonia di Beethoven da parte di Furtwängler e di Richard Strauss, sullo sfondo delle teorie di Schenker, Hinrichsen esamina l’interpretazione della Quarta Sinfonia di Schumann. I numerosi “ritocchi” alla partitura generano un senso di continua intensificazione attraverso l’intera composizione, enfatizzato da un grande flessibilità agogica; lo scopo di questa apparente libertà esecutiva è del tutto funzionale alla chiarificazione delle qualità architettoniche, non all’espressione istintiva del sentimento soggettivo.

Spostandosi su un livello storiografico più astratto, viene infine riconosciuta la finalità “ideologica e storiografica” di Furtwängler, una forma di “sinfonismo ideologico”.

Hans-Joachim Hinrichsen, nato nel 1952, ha studiato Germanistica e Storia presso la Freie Universität di Berlino (esame di stato 1980); svolgendo attività di insegnamento presso il Ginnasio ha terminato il Dottorato di ricerca presso la Freie Univ. nel 1992. Dal 1989 al 1994 è stato Collaboratore scientifico nella medesima università, e dal 1999 è Professore Ordinario di Musicologia all’Università di Zurigo. Redattore del «Archiv für Musikwissenschaft»; Presidente dal 2001 della Internationale Bach-Gesellschaft di Schaffhausen; Presidente dal 2001 al 2007 della Allgemeine Musikgesellschaft di Zurigo, e Presidente dal 2004 della unità di lavoro svizzera del RISM. Nel 1994 ha vinto il Grand Prix Franz Schubert dell‘Internationales Franz Schubert Institut di Vienna. Un elenco completo delle pubblicazioni di Hans-Joachim Hinrichsen è consultabile sul sito del Musikwissenschaftliches Institut della Universität Zürich.

info:
web: www.progettotssor.com

tel: +39 06 49913631

e-mail: antonio.rostagno@uniroma1.it

Università di Roma Sapienza, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula Nino Pirrotta (IV piano)
ingresso gratuito

Veniteci a trovare
il 19 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: