Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ELEZIONI CONSIGLIO COMUNALE - SASSARI - CANDIDATO FRANCESCO ERA PER IL CENTRO DEMOCRATICO 25 MAGGIO

Sassari Sassari SS, Italia
Google+

Francesco Era, noto Franco
email erafranco@tiscali.it
sito www.francoera.com – www.francoera.it

Coalizione di centro sinistra Nicola Sanna Sindaco



Programma
Sassari capoluogo culturale al centro del mediterraneo

1) Lavoro:
Il lavoro che il territorio può potenzialmente produrre deve essere indirizzato ad uno sviluppo sostenibile compatibile con le attività storiche tradizionali e identitarie:
Occorre richiedere alla Regione un piano straordinario per il lavoro nei settori: dell’agricoltura (incentivando la trasformazione del prodotti locali), dell’allevamento, dell’ artigianato, del commercio (con regolamentazione aperture che avvengono anch nei giorni di festa), dell’industria, per l’energia (fonti rinnovabili) con piani comunali di collegamento. Devono essere realizzate le bonifiche formando ed occupando la forza lavoro inoccupata e disoccupata locale.
Si deve realizzare un piano comunale di contrasto a fenomeni alluvionali opere di bonifica e riforestazione impiagando personale senza lavoro.
Assidua presenza dei rappresentanti locali durante i consigli delle autonomie locali, nell’ANCI (associazione dei comuni italiani) al fine di fare proposte per istituire programmi di finanziamento a livello di Unione Europea e anche in sede di Conferenze Stato Regione.
Lavori socialmente utili e cantieri comunali da implementare.
Occorre creare un Osservatorio sullo stato dell’occupazione.
Il Comune deve dotarsi di un settore strategico di Programmazione potenziato per la predisposizione di progetti a valere sulla programmazione europea 2014- 2020. Osservatorio sulle imprese dei vari settori, commercio, artigianato, agricoltura industria, edilizia, turismo ect.
Industria – chimica- consorzio industriale
Studio sulle prospettive delle attività dei comparti interessati, indagine sulle potenzialità e sulle prerogative di investimento per la conversione di impianti.

2) Servizi Sociali:
Inserimento in rete nel sito del comune di tutte le procedure per richiedere assistenza e sussidi. Istituzione della commissione per le disabilità
Favorire la nascita di nuove case di riposo per anziani e di RSA sufficienti a soddisfare la richiesta esistente. Censimento di tutti gli indigenti senza fissa dimora e relativi interventi.
Sanità: osservatorio per l’assistenza integrata e contestazione liste d’attesa per le prestazioni sanitarie ed i relativi esami. E’ necessario favorire l’istituzione di centri di assistenza sufficienti per il trattamento di anziani con particolari patologie come ad esempio la sindrome di Alzheimer, ma anche centri di supporto alle famiglie per altre sindromi psicologiche o fisiche come persone down. Iniziative a sostegno delle persone colpite da sla, sclerosi e altre patologie che necessitano di particolari terapie e supporto. Richiesta ampliamento risorse umane nei reparti aventi carenza di personale.
Nel sito del comune devono essere integrati i riferimenti delle associazioni di volontariato e Caritas. Istituzione della consulta dell’immigrazione e dell’integrazione.
Rafforzamento politiche abitative per i contributi per le case in affitto dei nuclei familiari indigenti. Istituzione nucleo di ascolto per il sostegno alle famiglie e mediazione familiare anche per le nuove dipendenza quali gioco d’azzardo e simili.
Richiesta alla Regione del rimborso delle spese per persone colpite da dipendenze che necessitano accoglimento in altre comunità terapeutiche della penisola.
Iniziative per la pari opportunità e contro le discriminazioni di razza, sesso o religione e iniziative per il contrasto alla violazione dei diritti umani e allo sfruttamento.
Garante delle persone private della Libertà centro di ascolto familiare per mediazione familiare. Iniziative a supporto del principio di Territorialità della pena.
Istituzione forum famiglia.

3) Cultura:
Università: Sassari, città universitaria, dell’Erasmus e dell’internazionalizzazione, deve puntare ad un ruolo di primo piano per attrarre il maggior numero possibile di studenti delle altre università europee ed extraeuropee al fine di costituire un centro di eccellenza nello scambio culturale tra studenti e docenti di diverse nazionalità. Promozione di Master nelle discipline e materie che riguardano lo sviluppo delle potenzialità inespresse delle risorse del territorio regionale, favorire la partecipazione della Regione a progetti europei e riguardanti il bacino del Mediterraneo, in modo da attrarre investitori da altre regioni e altre nazioni. E’ imprescindibile arrestare l’esodo di ricercatori e studiosi favorendo il loro inserimento in progetti innovativi di medio e lungo termine che diano un certa garanzia per i quali lavorare per lo sviluppo delle attività legate alle peculiarità del territorio.
Polo delle Identità: rilancio del Progetto dell’accordo stipulato tra Comune e l’Università.
Iniziative per evitare la dispersione scolastica.
Iniziative: nel sito procedure per creare eventi, la disponibilità delle strutture comunali per le manifestazioni, associazioni culturali e compagnie teatrali, gruppi musicali del territorio.
Museo Virtuale con realizzazione di video dell’antico Castello di Sassari delle sue mura delle mura cittadine e delle antiche porte della città di Sassari ed altri edifici preesistenti e di quelli storici visitabili.
Progetto con ricerca sulle antiche locande al Centro Storico;
Indagine storica su alcuni canti dei cori esistenti nella Città di Sassari e sulla antica danza dei sassaresi.
Ricerca e studio sugli strumenti della musica sarda.
Progetto per la costituzione dell’Istituto Pedagogico Sardo (da proporre alla RAS)
Progetto per la creazione del parco Paleontologico dell’”Oreopitheco” a Fiume Santo in collaborazione con gli enti interessati.
Progetto per Museo Virtuale sui cunicoli esistenti al di sotto della città e loro accessibilità, anche di quelli collegati con le chiese in collaborazione con la Curia.
Museo Virtuale sull’approvvigionamento idrico della città attraverso il Bunnari descrizione collegamento sotterraneo e museo virtuale degli antichi orti gestiti dai gremianti.
Museo Experimentarium dove, ad es., possano essere provate copie di strumenti tradizionali o laboratori di scrittura.
Ricerca per il recupero dei costumi dei sassaresi nelle varie epoche da utilizzare anche per manifestazioni teatrali e rievocazioni storiche.
Proposizione iniziative riguardanti la valorizzazione del Cinema, cortometraggi e costituzione di archivio di pellicole riguardanti Sassari e la Sardegna a fini culturali turistici e didattici.
Progetto per la salvaguardia e veicolazione del sassarese. Diffusione del video delle sedute del consiglio con sottotitoli per non udenti.

4) Centro storico:
Istituzione di assessorato o delega apposita all’interno dell’assessorato alla programmazione bilancio e finanze. Sgravi fiscali, riproposizione del programma “de minimis”, incentivazione di interventi privati di recupero del patrimonio edilizio urbanistico sociale ed economico per nuove attività, con bandi per la manifestazione di interesse per l’albergo diffuso per privati e imprenditori proprietari di abitazioni all’interno della città murata. Riqualificazione, illuminazione, arredo urbano, facciate e segnali turistici degli edifici storici, revisione ZTL con orari condivisi da commercianti e residenti. Una proposta potrebbe essere quella di una ZTL chiusa al traffico ma con una - due linee interne di bus-navetta elettrici, gratuiti per chi fa compere nei negozi interni, utilizza i parcheggi o per gli over 65.
Promuovere la residenza studentesca diffusa nel centro storico.
Piano Centro storico basso previsione degli interventi di riqualificazione.

5) PUC:
definizione e immediata correzione sulla base delle osservazioni della Regione per ottenere la coerenza con il PPR. Immediata elaborazione del piano di utilizzo dei litorali, riqualificazione borgate con recupero dei ritardi nella riqualificazione Argentiera compresa. Approvazione di un nuovo Regolamento Edilizio Semplificato e riorganizzazione degli uffici comunali per consentire una reale velocizzazione delle procedure di rilascio delle concessioni edilizie. Predisposizione di appositi Piani di Risanamento Urbanistico nell’agro per consentire la programmazione e la realizzazione delle indispensabili infrastrutture, per l’approvvigionamento idrico in particolare. Nuovo piano PUM della mobilità e PUT e di dettaglio del traffico e redazione del piano di classificazione acustica.

6) Provvedimenti ancora da adottare:
Revisione statuto comunale per poter indire referendum comunali proposti dai cittadini, iniziative, petizioni.
Diffusione in rete del piano di prevenzione della corruzione e della trasparenza a livello comunale. Verifica delle condizioni di pari opportunità. Attivazione del servizio reclami nel sito web

7) Trasporti:
Indicazione dei percorsi e orari nella cartellonistica luminosa con a fianco i simboli dei siti turistici con l’indicazione dei relativi percorsi di collegamento. Collegamenti con Porto e aeroporto di Alghero e Porto e Aeroporto di Olbia. Nuovo piano PUM (piano della mobilità urbana), PUT e di dettaglio del traffico. Studio di soluzione per il collegamento dell’agro per anziani residenti con mezzo di dimensioni ridotte per la percorribilità nelle strade che non hanno i requisiti previsti dal codice della strada. Rafforzamento dei collegamenti delle borgate.

8) Ambiente:
Bonifica dei siti inquinati e trasformazione in parco pubblico della discarica di Calancoi. Programmazione di interventi con convenzione per lo smaltimento dei reflui in agro e
Incentivi per l’installazione di depuratori singoli a ossidazione totale. Favorire l’installazione di fitodepuratori nelle aree dell’agro. Attuazione parco lineare – perfezionamento piano per la protezione civile. Rimboschimento terreni del patrimonio comunale e utilizzo degli stessi anche a scopi didattici.

9) Animali:
Convenzioni asl per sterilizzazioni e cure degli animali randagi soccorsi dai cittadini; inserimento nel sito del comune della procedura per richiedere assistenza o cure veterinarie e l’adozione degli animali randagi raccolti cani, gatti ect.; monitoraggio animali di quartiere e colonie feline. Campagne di sensibilizzazione sull’abbandono degli stessi e nuovo regolamento per la trasparenza riguardante le informazioni degli animali adottati, in affidamento o in custodia. Microcippatura e sterilizzazione trimestrale in collaborazione con la asl e l’ordine dei veterinari. Istituzione di ulteriore area attrezzata per cani. Link nel sito di cittadini che danno la disponibilità all’adozione degli animali. Link dei riferimenti delle associazioni del settore.
Favorire l’investimento privato per la realizzazione di un cimitero per animali d’affezione. Concessione di un’area dell’amministrazione e realizzazione in project financing dell’intervento in cambio della gestione, e piccolo inceneritore.

10) Opere pubbliche:
Completamento mattatoio di Truncu reale, ex Ma e Astra, mercato ingrosso. Incentivare la realizzazione di un impianto di smaltimento privato anche su area dell’amministrazione con intervento da realizzare in project financing, per lo smaltimento di animali deceduti colpiti da blu tongue, peste suina ect
Nuovo cimitero: individuazione di un’area per nuovo cimitero di Sassari.
Completamento “buddi buddi”, Sassari Olbia e Sassari Alghero,
Ex Carcere S. Sebastiano: struttura da adibire a Museo
Realizzazione di un’area di sosta per camper web.
Parcheggi: realizzazione dell’ultimo parcheggio SABA ITALIA, completamento parcheggi auditorium. Completamento delle procedure per appaltare i lavori della metropolitana di superficie per Li Punti e del centro intermodale di via XXV Aprile
Sviluppo dell’ Edilizia economica e popolare.
Ambiente: programmazione per la predisposizione di interventi per la messa in sicurezza del territorio comunale ai fini della mitigazione dei rischi idrogeologici delle valli della città e nel circondario.
Attivazione del progetto nella villa liberty del Vecchio acquedotto.
Individuazione di nuovi spazi fiera.
Messa in sicurezza strade urbane e relativi attraversamenti stradali creazione marciapiede.
Parco Bunnari: re invaso acqua e completamento lavori di sistemazione. collegamento con due corse atp del parco di Bunnari alla città per favorire la fruizione ad anziani, scolaresche e diversamente abili.
Opere private di interesse pubblico:
Individuazione di un’area per la realizzazione di una struttura per l’elisuperficie di soccorso omologata.
Favorire progetti privati per la realizzazione di un Campo di aviazione per ultraleggeri.
Campo da golf.

11) Borgate:
Urbanizzazioni e potenziamento trasporti di collegamento. Sant’Orsola, Ottava, Li Punti, Saccheddu, Palmadula La Corte, Biancareddu, Tottubella, Campanedda, La Landrigga. Presidi sanitari.
Agro: urbanizzazioni e opere consortili: Bancali, San Camillo, Funtana Niedda, San Giorgio, San Giovanni, Segasidda, Piandanna, Viziliu - Filigheddu, Monte Furru, San Francesco, Sette Funtani ect.. Accelerazione lavori Buddi Buddi.

12) Sinergie:
ANCI: Rapporti sul sito delle attività dei rappresentanti del comune.
CONSIGLIO AUTONOMIE LOCALI: rapporti sul sito degli incontri.
Conferenze in Regione: rapporti sul sito delle proposte e richieste fatte in Regione.
Conferenze Stato Regione: rapporti sul sito e link di collegamento.
Collaborazione riguardante la programmazione tra provincia comune e università.

13) Aggiornamento sito web:
Nel sito del comune riferimenti delle ASL per i servizi sanitari alle persone, dei finanziamenti europei e regionali, un indirizzo mail per inoltrare proposte al Consiglio, alla Giunta al Sindaco link di collegamento con la Provincia e relativa news letter delle opportunità per la programmazione comunitaria.

14) Nuova istituzione:
Corte d’Appello, Tar – DIA.
Strutture che mancano: favorire l’investimento privato per la realizzazione di un cinema multisala.

15) Sport:
manutenzione e sistemazione delle strutture e degli impianti da gioco della città e delle borgate.
Adeguamento Stadio dei Pini omologazione per gare internazionali e applicazione nuovo regolamento per la società di gestione.
Acquisizione e/o recupero con contratto di gestione a lungo termine della storica palestra CONI.
Riqualificazione e studio progetto di ampliamento stadio Torres
Ampliamento di 1.000 posti palazzetto dello sport. Senza sospendere attività con due moduli lato tabellone.
Programmazione eventi sportivi

16) Riqualificazione quartieri:
in particolare Latte Dolce Santa Maria di Pisa, Monte Rosello, Le Conce, Carbonazzi, Capuccini ect.
Dotazioni di copertura intenet negli spazi pubblici, Piazze giardini e parchi come al Centro- arredo urbano, illuminazione, pavimentazione piazze e marciapiedi.

17) Programmazione-Riduzione tasse comunali:
promozione di Reti di cooperazione, Sviluppo delle prerogative e potenzialità derivanti dal piano strategico intercomunale, attuazione PEC piano energetico comunale, Potenziamento risorse umane, urbanistica, edilizia e suap, studio di copertura assicurativa per i responsabili del procedimento, adeguamento indennità responsabili procedimento e previsione riconoscimento produttività straordinario. Revoca della convenzione con Equitalia del servizio per la riscossione dei tributi con conseguente avvio della riscossione diretta. Abbanoa: determinazioni in merito alla gestione dei servizi da riportare in capo all’amministrazione – Continuità territoriale interna ed esterna. Mediazione con gli istituti di credito per la promozione di politiche finanziarie a favore degli imprenditori di tutti i settori.
Revisione delle aliquote dei tributi comunali con riduzione al minimo delle quote a carico delle categorie produttive e dei soggetti socialmente ed economicamente più deboli e per gli immobili che non producono reddito per questioni di inidoneità-agibilità.
Nuova identificazione aree mercatali.

18) Turismo:
Promozione di tutto il patrimonio culturale materiale ed immateriale, promozione dell’albergo diffuso al centro storico, valorizzazione delle aree turistiche agricole ricettive, degli arenili e piano di utilizzo dei litorali; ripristino del lido di Sassari; riqualificazione e apertura al turismo delle miniere dismesse presenti nel territorio del comune: Argentiera e Canaglia di archeologia industriale.

19) Area Vasta proposte da condividere:
Fertilia Aeroporto scalo, allungamento della pista per atterraggio Charter; Porto Torres lavori per assicurare l’approdo al porto anche alle più grandi navi da crociera. Studio del Sistema di promozione di Crociera della Costa Smeralda, Arcipelago, Costa Paradiso Parco Asinara Riviera del Corallo. Promozione della rete dei porti per la nautica da diporto. Rete commerciale all’interno del piano strategico intercomunale..

20) Edilizia scolastica:
Programmazione degli interventi per il riordino delle strutture e il recupero ove possibile di quelle delle borgate con un piano urgente di riqualificazione.

21) Patrimonio comunale:
Razionalizzazione della gestione e dotazione di impianti fotovoltaici per il risparmio energetico, se immobili concessi ad altri enti con costo a carico dei privati (project financing) e vendita dell’energia prodotta in eccesso. Anche per i beni in dismissione creazione di link nel sito anche ai fini della trasparenza amministrativa

22) Vertenze in atto:
Ricognizione delle controversie dell’amministrazione, ove possibile per la transazione se conveniente. Soluzioni vertenza ex autisti ATP. Ricognizione debiti fuori bilancio preventivabili.
Vertenze occupazionali del territorio Vinyls EON, Multiss ect. osservatorio delle industrie in stato di crisi e studio interventi di sostegno ammissibili.

erafranco@tiscali.it , www.francoera.com, www.francoera.it.

Sassari Marzo 2014 Francesco Era

Veniteci a trovare
dal 13 al 25 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: