Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Modem Flow2014 _ debutto_ coreografie di G.Maiorino e G.Velardi

Scenario Pubblico Via Teatro Massimo, 16, Catania CT, Italia
Google+

ven. 16 & sab 17 maggio 2014 ore 20.45

Studio&MoDem AD in
Modem Flow2014

Anche quest’anno le attività didattiche di MoDem sono giunte alla loro conclusione: il 16 e il 17 maggio i danzatori di MoDem, delle due diverse sezioni ADvanced e Studio, si esibiranno nelle coreografie frutto del lavoro dell’ultimo periodo di formazione. Lo spettacolo chiude la stagione di Scenario Pubblico, che è stata dedicata alla Donna Creatrice, e in linea con questa tematica le due creazioni sono state affidate a due coreografe donne, Gabriella Maiorino e Giovanna Velardi.

Biglietto unico: 8 euro
prenota online: http://www.scenariopubblico.com/programmazione/eventi/129_modem_flow.html
infoline: 095.2503147

"the Band" studio (di Gabriella Maiorino)
A Catania, con gli studenti del MODEM propongo un primo studio per accostare e far dialogare due elementi molto importanti per il mio percorso artistico ed esistenziale. La musica: come incorporarla, dargli carne e rivelarla, ovvero come essere noi stessi musica. E il gruppo. Il collettivo, la banda, questo animale multiforme e dinamico, difficile ed intrigante, che mi sembra adesso l'unica forma sostanziale dell' esistere.

“FRAME” information about us (di Giovanna Velardi)
La drammaturgia del movimento esalta la personalità di ognuno dentro una cornice, una struttura dentro la quale i danzatori esplorano il legame tra stato d'animo e stato del corpo , da soli ed in gruppo, si muovono rispettando dei codici legati al tempo , allo spazio, al movimento. Un continuo via vai tra partitura scritta e improvvisazione, una mappatura di riferimenti che permette loro di esprimere il carattere dentro un vincolo.

Veniteci a trovare
il 16 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: