Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Concerto ORT - Thomas Dausgaard direttore, Alban Gerhardt violoncello

Teatro Politeama Poggibonsi Poggibonsi SI, Italia
Google+

giovedì 29 maggio ore 21.00

Orchestra della Toscana

THOMAS DAUSGAARD direttore
Alban Gerhardt violoncello

- PROKOF’EV - Sinfonia concertante op. 125
-CAJKOVSKIJ - Sinfonia n. 4 op. 35

THOMAS DAUSGAARD
dirige regolarmente come direttore ospite le più importanti orchestre d’Europa,Nord America e lontano Oriente e nelle prossime stagioni sarà ospite anche della London Symphony Orchestra e della Filarmonica di Monaco di Baviera. Come direttore principale della Swedish Chamber Orchestra e della Danish National Symphony Orchestra – di cui è direttore onorario - Thomas Dausgaard ha avuto il merito di creare profili distinti e ben delineati per ognuna delle due compagini grazie alla sua programmazione molto ampia , alle numerose tournées e alle numerose incisioni . Il suo repertorio spazia da Bach alla musica di oggi. Per Dausgaard è molto importante il ruolo che la musica può avere nella vita dei bambini e dei giovani e per questo collabora con numerose orchestre giovanili nel Nord e Sud America, in Europe e in Australia. Ha tenuto delle masterclasses al Conservatorio di Pechino e in Svezia con la Swedish Chamber Orchestra e presiede il Concorso Malko per giovani direttori d’orchestra. Thomas Dausgaard è stato insignito della Croce di Cavaliere dalla Regina di Danimarca ed è membro della Accademia Reale di Musica in Svezia. Sempre curioso di apprendere, ha visitato nel Borneo delle tribù di antichi cacciatori di teste, è stato contadino come volontario in Cina, ha studiato con un ceramista in Giappone, ed ha studiato insieme alla sua famiglia l’arte degli aborigeni in Australia.
ALBAN GERHARDT
Nell’ultimo decennio si è affermato come uno dei grandi violoncellisti del nostro tempo. Il suo suono è inconfondibile e le sue interpretazioni si distinguono per originalità. Gerhardt colpisce per la combinazione tra un infallibile istinto musicale e l’intensa espressività. Suo particolare desiderio è aiutare il pubblico a spezzare le vecchie abitudini di ascolto e di fruizione del concerto e di aprire la musica classica alle generazioni più giovani. Dopo i primi successi nei concorsi e il suo debutto con i Berlin Philharmoniker diretti da Semyon Bychkov, Gerhardt ha suonato con 170 differenti orchestre in tutto il mondo e il suo repertorio include quasi 70 differenti concerti. Gerhardt ha vinto tre premi ECHO Classic per il suo recente disco con tutta la musica per violoncello di Reger (2009). Ha avuto vasta eco l’ultimo disco con l’opera integrale per violoncello di Benjamin Britten per il suo centenario. Gerhardt suona uno strumento del rinomato liutaio Matteo Gofriller. Alban Gerhardt scrive sui suoi viaggi e i suoi concerti nel blog sul suo sito www.albangerhardt.com

Veniteci a trovare
il 29 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: