Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

BRUNDIBAR

Teatro Dante Piazza della Stazione Lolli, 21, Palermo, Italia
Google+

L'operina infantile, composta e strumentata da Hans Krasa (morto ad Auschwitz nel 1944), venne replicata 55 volte nel ghetto di Terezin (Cecoslovacchia). La sua importanza fu ben compresa dal comando del Lager che la scelse come prova dimostrativa della “bella vita nella città termale di Terezin” in occasione della visita di ispezione della Croce Rossa Internazionale il 23 giugno 1944. Goebbels aveva inoltre commissionato la realizzazione di un film intitolato “Der Fuhrer schenkt den Juden eine Stadt” (Il Fuhrer regala una città agli ebrei) sul “paradiso” di Terezin nel quale la rappresentazione di Brundibar giocò un ruolo importante. Quella frode della propaganda nazista servì purtroppo per lasciarci la triste memoria del martirio di quei bambini innocenti che intonano nel finale dell'opera il loro canto di vittoria. Finite le riprese tutti i membri dell’orchestra, i collaboratori, i bambini che vi avevano partecipato, vennero infatti deportati ad Auschwitz e morirono (tranne due sopravvissuti) nelle camere a gas.
Ieri come oggi, l'operina è interamente interpretata dai bambini (una trentina provenienti dalle scuole di Palermo). Direttore : Fabio Ciulla: Maestro del Coro: Clara Capozza; Regia: Maria Paola Viano; Maestri collaboratori: Pia Tramontana e Simona Scrima; Maestri del Volontariato artistico "L'arte adotta un bambino": Francesca Ferreri e Fabrizio Corona; Assistente alla regia: Andrea Di Paola; Promozione e comunicazione: Silvia Alù e Antonio Sunseri; Documentazione fotografica e video: Aniko Gal.
Lo spettacolo, promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo nell'ambito dell'Avviso Teatri Privati e prodotto da Stage s.r.l., vuol strappare un sorriso nel mondo infantile e riflettere sull'importanza dell'arte, della cultura e dell'educazione in una situazione di per sé degradante come quella vissuta negli anni '40 dagli sfortunati bambini del Ghetto di Terezin. La forza dell'orientamento ai valori culturali non costituisce, infatti, soltanto un modo di conservazione della dignità e del rispetto di sé stessi e degli altri bensì una vera e propria base per sperare nel futuro.
Spettacoli al Teatro Dante
mercoledì 4 giugno 2014 ore 10,30 per le scuole su prenotazioni
mercoledì 4 giugno 2014 ore 21,00 ad ingresso libero
Per maggiori informazioni:
http://orchestraecorobran.wix.com/brundibar

Veniteci a trovare
il 4 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: