Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

L'Europa in tavola: il Carciofo con le Stelle

IO CHEF Scuola di Cucina Contrada Gagliardi, 29 Arangea, Reggio Calabria RC, Italia
Google+

Nella mitologia si narra della bellissima ninfa Cynara, chiamata così a causa dei suoi capelli color cenere, gli occhi verdi e viola, alta e snella: una bellezza mozzafiato, ma orgogliosa e volubile!
Zeus se ne innamorò perdutamente ma, non corrisposto, stufo e sconsolato, in un momento d'ira, trasformò Cynara in un carciofo verde e spinoso come il carattere dell'amata.
Al pungente ortaggio resta colore verde e violetto dei suoi occhi, il cuore (il suo interno) tenero, come sa esserlo quello di una fanciulla, e una provocante tentazione di metterlo in padella.
Il legame con la mitologia non è casuale, perché la pianta è originaria del bacino del Mediterraneo orientale, comprese le isole Egee, Cipro, l'Africa settentrionale e l'Etiopia dove tuttora si trovano varie qualità di carciofi cresciuti spontaneamente.
Il carciofo con il suo particolare gusto, rende interessanti svariati piatti della nostra cucina. In realtà ha anche notevoli proprietà terapeutiche dovute prevalentemente alla Cinarina, utilizzata come componente principale di molti rimedi fitoterapici, ma anche nelle medicine convenzionali.
L’evento “L’Europa in tavola: il carciofo con le stelle”, sarà caratterizzato da un affascinate viaggio verso il Carciofo, le sue caratteristiche terapeutiche, le curiosità e le ricette di questo ortaggio “dal tenero cuore”.
Organizzato dalla Scuola di Cucina Io Chef, avrà come protagonisti della serata Patrizia Pellegrini, Naturopata Bioterapeuta Nutrizionale®, che illustrerà le virtù terapeutiche e gli input nutrizionali di questo particolare ortaggio.
Premesso che ogni persona è libera di abbinare al cibo il vino che più gli piace, è utile però sapere che le pietanze che vedono la presenza del carciofo e ancor di più il carciofo in purezza, ovvero, allo stato crudo, necessitano di una particolare attenzione per l’accoppiamento con il vino. Rosario Previtera, Agronomo Assaggiatore ONAV, ci condurrà con i suoi consigli e con un excursus sull’origine del prodotto verso l’ardua ricerca di un accostamento con il vino.
Abbinamento olio-cibo. Come orientarsi senza aver fatto uno di quei corsi sulla degustazione dell’olio extravergine d’oliva che ultimamente si vedono in giro?
L’olio di oliva non deve essere considerato come un semplice condimento, ma come un elemento in grado di poter esaltare determinate caratteristiche di odore e sapore abbinato correttamente alle diverse preparazioni culinarie. A tale scopo è rivolto l’intervento di Vincenzo Melissari, Agronomo Analista Sensoriale.
I carciofi quando sono molto teneri si possono mangiare anche crudi conditi con olio, limone e mentuccia, o anche bolliti e conditi con olio, sale e pepe, oppure impastellati e fritti. Sono ottimi anche trifolati, saltati in padella con aglio, olio, peperoncino. Usati anche per zuppe, minestre, primi piatti, ottimo condimento con un battuto e un filo di panna oppure accostato alle vongole sgusciate o nelle lasagne, secondi a base di carciofi, ripieni, frittate, insalate..
Dall'antipasto al dolce, tante soluzioni buone e veloci da portare in tavola..Tutte firmate dallo Chef executive Enzo Cannatà.

Assaggi guidati e Sapori Raccontati

Aperitivo
• Succo di Bergamotto e Cynar
• Crema di formaggio caprino con filetti di carciofo fritto
Antipasto
• Carpaccio di carciofi
Primo
• Risotti di carciofi e caciocavallo di Ciminà
Secondo
• Tortino di carciofi con stoccafisso su vellutata di patate e porro
• Carciofi in tempura
Dolce
• Crema di calvados e zenzero con vele di carciofo allo zucchero a velo

Veniteci a trovare
il 26 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: